Incidenti stradali e diversi malori: le uscite in notturna degli operatori del 118.

Cremona

Erano quasi le 3.30 quando, per cause ancora da accertare, un’auto è uscita di strada lungo la SS498 nel territorio comunale di Genivolta. A bordo tre giovani di 24, 25 e 27 anni prontamente soccorsi. Sul posto si sono portate due ambulanze. I feriti sono stati trasportati in ospedale a Crema, uno in codice giallo, gli altri in codice verde. I rilievi sono stati eseguiti dalla Polstrada.

Lodi

Tre gli interventi per malore da parte degli operatori del 118 a Lodi. Alle 22.20 a sentirsi male è stata una donna di 59 anni, soccorsa in via Lodi Defendente. Sul posto, in codice rosso, un’ambulanza e un’automedica. Fortunatamente la situazione si è presentata meno grave del previsto. La donna, infatti, è stata successivamente trasportata in ospedale in codice verde. Stessa sorte per un 22enne e una 24enne a Lodi. Anche per loro trasporto in ospedale in codice verde dopo aver accusato un malore. Il primo si è sentito male lungo la Nuova Tangenziale Est dieci minuti prima dell’1 di notte. La seconda in via Guido Rossa, intorno all’1.30.

Leggi anche:  Fermano una coppia, molestano la donna e tirano giù i pantaloni

Mantova

Nella notte si sono registrati due malori anche a Mantova. Il primo poco dopo le 23, quando è stato soccorso un uomo di 48 anni in piazza Cavallotti. L’uomo dopo i primi accertamenti è stato trasferito al Poma in codice verde. E’ andata meglio ad un 45enne, che si è sentito male in viale della Favorita intorno alle 3.30, ma per il quale non si è reso necessario il trasporto in ospedale.

Pavia

Intorno alla mezzanotte e mezza due auto si sono scontrate lungo la ss35 a Borgarello. Coinvolti nell’impatto una giovane di 26 anni e un uomo di 44 anni. Sul posto i paramedici del 118 con un’ambulanza. I feriti sono stati trasportati al San Matteo in codice verde.
Sempre a Borgarello sulla ss35, intorno alle 23 si era verificato un altro incidente stradale che aveva visto coinvolti più veicoli. Anche in questo caso nulla di preoccupante. Le cinque persone coinvolte (una 24enne, un 35enne, una 44enne, un 61enne e un 62enne) sono stati trasportati in codice verde al Policlinico.