Lite tra coetanei: 16enne accoltellato all’addome. Ricoverato al San Matteo è grave ma non in pericolo di vita.

La lite

Si trova ricoverato al Policlinico San Matteo di Pavia con una seria ferita all’addome. Ma fortunatamente non è in pericolo di vita. Un banale litigio tra coetanei, probabilmente per futili motivi, che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi.

La coltellata

Il fatto è accaduto poco dopo le 21 di martedì 11 giugno a Bressana Bottarone. I due ragazzi hanno cominciato ad avere un acceso diverbio, e dalle parole si è passati ai fatti. Uno dei due ha estratto un coltellino e ha colpito l’altro alla pancia procurandogli una profonda ferita. Il giovane ha cominciato a perdere molto sangue. Qualcuno ha chiamato i carabinieri e il 118. Sul posto sono arrivate in poco tempo ambulanza e automedica. Il ragazzo è stato trasportato al San Matteo per le cure del caso.

L’arresto

L’accoltellatore è stato arrestato: il tribunale dei minori dovrà decidere se tenerlo in carcere oppure se concedergli gli arresti domiciliari o affidarlo a una comunità. Rischia l’accusa di lesioni personali gravi, ma anche di tentato omicidio. 

Leggi anche:  Writers imbrattano treni in stazione a Voghera: tre denunciati

LEGGI ANCHE: Si è spezzato le braccia nel tentare di salvare l’auto che finisce nel box del vicino

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE