Milanese bollente: due vicende hot dal treno alla piazza: protagonisti due giovani che si sono lasciati andare ad effusioni “spinte” in strada e un 30enne arrestato per atti osceni.

Milanese bollente: due vicende hot

“Presto, venite in piazza Cadorna, ci sono due ragazzi buttati per terra che urlano”. Questa la segnalazione, come raccontano i colleghi di Settegiorni.it, arrivata al 112 alle 3 di notte tra sabato 16 e domenica 17 novembre 2019 a Saronno. In breve i carabinieri sono arrivati sul posto e hanno trovato effettivamente due giovani sdraiati a terra, davanti alla fermata dell’autobus. Ma non ci è voluto molto perché gli uomini dell’Arma si rendessero conto che non si trovavano di fronte a una rissa… I due giovani infatti stavano amoreggiando, peraltro in modo alquanto rumoroso. LEGGI DI PIU’ SU SETTEGIORNI.IT

Atti osceni in treno

La seconda vicenda arriva invece da Rho, dove un uomo di 30 anni, di nazionalità rumena, è stato arrestato con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico. L’uomo è stato sorpreso mentre si stava masturbando davanti ad un gruppo di ragazzine su un treno diretto a Milano. A dare l’allarme uno dei pendolari che si trovava sul treno che ha immediatamente chiamato le forze dell’ordine. CONTINUA …