Minorenne accoltellato dopo una lite in discoteca nella notte tra sabato 24 e domenica 25 novembre 2018. E’ successo a Zerbolò.

Minorenne accoltellato dopo lite in discoteca

Un ragazzino di 17 anni di Santo Stefano Ticino (Mi) è stato accoltellato ad una gamba nella notte tra sabato 24 e domenica 25 novembre 2018. E’ successo a Zerbolò ed è la conseguenza di una serata passata in discoteca e culminata con una lite.

Discussione per una ragazza

I fatti si sono svolti in una discoteca di Zerbolò, nei pressi del ponte di barche di Bereguardo, sulla Strada Provinciale 185. Da una prima ricostruzione dei Carabinieri di Vigevano, sembra che tutto sia successo poco dopo le 3 e mezza. La discussione, nata per una ragazza “contesa” sarebbe iniziata all’interno della discoteca, degenerando all’esterno e culminando con la coltellata alla gamba al 17enne.

Prognosi di 15 giorni

Il giovane, è stato trasportato con un’ambulanza al Pronto soccorso del Policlinico San Matteo, dove è stato medicato e dimesso con una prognosi di 15 giorni. Un’episodio che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi.

Leggi anche:  Schianto in moto contro trattore: il centauro è morto nella notte

LEGGI ANCHE: Treni sostituiti da bus e tagliati: ecco cosa cambia, linea per linea dal 9 dicembre 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE