Operazione scuole sicure: nel fine settimana servizio di controllo straordinario del territorio a Pavia, Landriano e Giussago.

Operazione scuole sicure: ispezionati autobus e luoghi di aggregazione

Nel corso del fine settimana appena trascorso, a Pavia, Landriano e Giussago, la Compagnia Carabinieri di Pavia ha svolto un servizio di controllo straordinario del territorio nell’ambito dell’Operazione “Scuole Sicure”, procedendo all’ispezione delle principali aree di aggregazione giovanile della giurisdizione, anche con il supporto del Nucleo Carabinieri Cinofili di Casatenovo (LC), intervenuto con i cani antidroga “Santos” e “Denver”.

Nella circostanza, è stata posta attenzione non solo agli Istituti Scolastici, ma anche alle linee bus utilizzate dagli studenti.

Gli esiti dell’operazione

La stazione Carabinieri di Pavia, ha proceduto all’ispezione dell’autobus di linea operante sulla tratta Istituto Clerici – Autostazione, rinvenendo e sequestrando, abbandonati da ignoti studenti in uscita dall’istituto scolastico, suddivisi in molteplici dosi, complessivi grammi 15,5 di “marjuana” e grammi 11,1 di “hashish”.

La Stazione Carabinieri di Certosa di Pavia ha segnalato amministrativamente, quali assuntori di sostanze stupefacenti, tre 20enni del posto che, controllati a Giussago, lungo Via del Beccaccino, a bordo di un’autovettura Peugeot 208, sono stati trovati in possesso di complessivi grammi 2,1 di “marijuana”.

Leggi anche:  San Matteo: massimo riconoscimento, assegnati ancora 3 Bollini Rosa

La stazione Carabinieri di Landriano ha segnalato amministrativamente quale assuntore di sostanze stupefacenti un 19enne del posto che, controllato a Landriano, lungo Via Cirano, è stato trovato in possesso di complessivi grammi 0,30 di “cocaina”.

Il Nucleo Radiomobile della Compagnia di Pavia ha denunciato in stato di libertà un 20enne rumeno, segnalandolo contestualmente quale assuntore di sostanze stupefacenti, poiché, controllato a Pavia, in Via Liutprando, alla guida della propria autovettura, è stato trovato in possesso di complessivi grammi 1 di “marijuana”, Si è inoltre rifiutato di sottoporsi ad accertamento drug test.

Segnalazione amministrativa ai sensi ex art. 75 D.p.r. 309/90, quale assuntore di sostanze stupefacenti anche per un 17enne milanese, che, controllato sul Piazzale della Stazione a Pavia, è stato trovato in possesso di complessivi grammi 8,7 di “marijuana”.

I controlli proseguiranno fino all’approssimarsi del periodo di chiusura delle scuole e riprenderanno nel 2019.

LEGGI ANCHE: Fa inversione di marcia in tangenziale Est e causa incidente

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE