Porto abusivo di armi e munizioni: denunciato un uomo di 47 anni residente a Silvano Pietra.

Porto abusivo di armi e munizioni: denunciato

Nella mattinata i Carabinieri della Compagnia di Voghera hanno eseguito un controllo presso un’abitazione del centro di Voghera, per effettuare una verifica sulla detenzione di armi di un’anziana donna di Voghera. L’attività investigativa, condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Operativa dei Carabinieri della Compagnia di Voghera, con quelli delle Stazioni di Voghera e Casei Gerola, aveva permesso di raccogliere una serie di elementi nei confronti del figlio della donna, P.G. un 47enne vogherese.

Dove sono carabina e munizioni?

Costui era sospettato di aver prelevato nella casa della madre una carabina ed una pistola semiautomatica marca Beretta, calibro 9×21, per portarla nella propria abitazione di Silvano Pietra, dove abitava. Pertanto, è scattato un primo controllo nell’abitazione della donna dove i Carabinieri hanno accertato, sulla scorta delle denunce delle armi, che mancava una carabina Beretta calibro 22 e le munizioni di una pistola marca Beretta calibro 9×21.

Leggi anche:  In caserma per un controllo aggredisce i carabinieri e distrugge gli uffici: arrestato

Trovate a casa del figlio

Nel secondo controllo, scattato nell’abitazione di Silvano Pietra, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato nell’abitazione dell’uomo, proprio la carabina e le 40 munizioni sottratte nell’appartamento di Voghera, con la conseguente denuncia in stato di libertà per detenzione e porto abusivo di armi. Il motivo di tale condotta delittuosa è ancora al vaglio degli inquirenti.

LEGGI ANCHE>> Truffa da 6 milioni di euro ai danni del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE