Ruba le offerte nella chiesa di Santo Stefano di Corteolona, denunciato un 38enne pluripregiudicato. E’ stato rintracciato dalle telecamere di videosorveglianza.

Ruba le offerte nella chiesa di Santo Stefano di Corteolona

Nella giornata di ieri, mercoledì 15 maggio 2019, presso gli Uffici della locale Squadra Mobile, il Cappellano della parrocchia di Santo Stefano del comune di Corteolona e Genzone, ha denunciato di aver subito un furto in chiesa.

Il cappellano, in merito all’accaduto, ha dichiarato che alle 18:40 del giorno precedente, mentre si accingeva a chiudere le porte della chiesa, si era accorto che ignoti ladri si erano resi responsabili di un furto di denaro contenuto all’interno delle cassette votive, scardinando il lucchetto di sicurezza di una di esse.

Le telecamere di videosorveglianza

Il parroco in denuncia ha dichiarato che la chiesa era munita di impianto di videosorveglianza.I successivi sviluppi investigativi, da parte di personale di questa Squadra Mobile, hanno permesso, in poche ore, di identificare l’autore del reato, che tra le ore 18.00 e le ore 18.30 circa, si era introdotto all’interno della chiesa per commettere il furto e successivamente si era allontanato a bordo di un’autovettura utilitaria di colore bianco, ripresa chiaramente dalle immagini di sorveglianza.

Leggi anche:  Sexgate a Mantova: da presunta vittima di uomini di potere...all'arresto

Il giovane, L.M. di anni 38 residente a Pavia, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato commesso in luogo di culto.

LEGGI ANCHE: Con la moto contro il furgone, ancora grave lo studente 19enne

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE