Scontro di gioco, infortunio sul lavoro, malore e intossicazione da sostanze pericolose: gli interventi di soccorso nella notte appena passata.

Cremona

Ieri sera, poco dopo le 21.30, sono stati chiamati i soccorsi per un giovane di 21 anni. Il ragazzo si è fatta male dopo uno scontro in un impianto sportivo a Crema, in via Toffetti, in località Ombriano. Sul posto la Croce Verde che l’ha trasportato in ospedale in codice verde.

Lodi

Intorno alle 21 di ieri sera un team del 118 è intervenuto in un’azienda di Tavazzano, in via Attilio Orecchia. Si è infatti verificato un infortunato sul lavoro, definito come “schiacciamento”. Vittima una persona di 56 anni. Sul posto, in codice giallo, è intervenuta un’ambulanza, con il supporto di AAT Lodi. Il 56enne, è stato poi trasportato, sempre in codice giallo, all’ospedale di Lodi. Sul posto per gli accertamenti del caso anche i Carabinieri di Lodi.

Mantova

Nel Mantovano da segnalare solo un lieve malore a Sermide in località Caposotto intorno alle 23.30. A sentirsi male, in via San Giovanni, è stata una 61enne successivamente trasportata in codice verde all’ospedale di Pieve di Coriano. Sul posto la Croce Azzurra di Mantova.

Leggi anche:  Disturba i clienti di un bar: nel cappotto gli trovano una lunga forbice

Pavia

Notte tranquilla nel Pavese dove non è avvenuta nessuna uscita in notturna. Da segnalare, però, il soccorso di due uomini di 52 e 58 anni avvenuto intorno alle 19.30 di ieri, a seguito di un’intossicazione da sostanze pericolose. I due sono stati raggiunti da un’ambulanza a Mede in Strada Castellaro, in zona Ferrovia. Per loro trasporto ospedaliero all’ospedale civile di Alessandria in codice giallo. Sul luogo dell’accaduto anche i carabinieri di Voghera.