Spacciavano ai ragazzini nei campi Sant’Alessio con Vialone, Roncaro, Cura Carpignano e Lardirago.

Spacciavano ai ragazzini

Il personale della Squadra Mobile IV Sezione Antidroga e contrasto al Crimine diffuso è stato impiegato in un’attività di contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio di Sant’Alessio con Vialone, Roncaro, Cura Carpignano e Lardirago, dove si aveva avuto notizia da diverse segnalazioni fatte dai residenti, che due cittadini magrebini a bordo di un autovettura Alfa Romeo 159 di colore blu scuro si aggiravano con fare sospetto prendendo contatti con dei ragazzi presumibilmente tossicodipendenti.

Individuati

Durante i servizi di appostamento, è stata individuata l’autovettura in questione, quindi si è proceduto al controllo al fine di identificarne gli occupanti. Notata sopraggiungere l’autovettura Alfa Romeo 159 Blu scuro con a bordo due soggetti presumibilmente Magrebini, e seguita a debita distanza giunti nelle vicinanze della Cascina Lossano, le forze dell’ordine hanno intimato l’alt alla vettura che, dopo aver finto di fermarsi, è ripartita a forte velocità in direzione Sant’Alessio.

Leggi anche:  Annega in mare 21enne di Pavia

Fuga

I due ,appena visto un secondo equipaggio della Squadra Mobile, hanno abbandonato il veicolo dandosi alla fuga a piedi nei campi limitrofi. Inseguiti e raggiunti dagli agenti sono stati fermati e ammanettati. Ritornati vicino all’autovettura si poteva notare appoggiato sul tappetino lato trasportato un bilancino di colore nero ed un sacchetto di cellophane contenente della cocaina e, all’interno del porta oggetti della portiera anteriore destra, si è recuperato un sacchetto contenente eroina e materiale atto al confezionamento delle dosi. Per quanto sopra i due venivano tratti in arresto per i reati di detenzione ai fini di spaccio in concorso e resistenza a pubblico ufficiale.

Perde la testa mentre lo medicano al Pronto Soccorso