Stanno riparando le buche sulla strada: li minaccia di utilizzare una pistola se non lo lasciano passare con l’auto. Denunciato dai carabinieri.

Denunciato architetto 62enne

Ieri, giovedì 11 aprile 2019, i carabinieri della Stazione di San Giorgio Lomellina, a seguito delle indagini scaturite da un intervento per lite, hanno denunciato in stato di libertà un architetto 62enne, nato e residente a Zeme (PV), per il reato di resistenza ad incaricato di pubblico servizio.

La minaccia

L’uomo, infatti, lo scorso 14 marzo 2019, lungo la SP 16 a Ottobiano, aveva minacciato di utilizzare una pistola contro due dipendenti della Provincia di Pavia, un cinquantaseienne residente a Mede e un cinquantaquattrenne residente a Sannazzaro (PV), impegnati in quel momento a riparare alcune buche sulla strada, se non gli avessero ceduto immediatamente il passaggio, evidentemente di fretta con la sua autovettura.

Le vittime non hanno voluto presentare denuncia ma la Stazione carabinieri ha comunque proceduto.

LEGGI ANCHE: Schianto frontale a Gravellona, muore donna di 42 anni

Leggi anche:  Sottoposto a sorveglianza speciale va in giro a rubare nella auto: arrestato

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE