Tenta di strangolare la convivente: 38enne arrestato a Stradella. La donna è stata portata al pronto soccorso, ne avrà per 10 giorni.

Tenta di strangolare la convivente: 38enne arrestato

Nella notte tra il 30 e 31 ottobre 2019, a Stradella (PV), i militari della Stazione Carabinieri di Broni (PV) hanno tratto in arresto in flagranza di reato L.M.L., 38enne, disoccupato, residente a Stradella, poiché resosi responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.

L’aggressione

I militari, intervenuti presso l’abitazione di quest’ultimo a seguito ad una richiesta pervenuta sul N.U.E. 112, lo hano sorpreso mentre –nel corso dell’ennesimo litigio – stava aggredendo e strangolando la convivente F.A., 46enne.

Prognosi di 10 giorni

La donna, visitata presso il Pronto Soccorso dell’ospedale di Stradella, è stata dimessa con una prognosi di 10 giorni per abrasioni al collo e agli arti inferiori e superiori. Ai militari la stessa ha riferito di subire maltrattamenti da alcuni mesi ma di non aver mai presentato denuncia in passato.

Leggi anche:  Dramma in una cascina: clochard trovato senza vita

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Pavia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

LEGGI ANCHE>>

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE