Ha tentato di separare i suoi due cani che litigavano in cortile e ci ha rimesso una falange. E’ successo a Vigevano: vittima una ragazza di 24 anni.

I cani si azzuffano

Un morso di un pitbull e una ragazza che ci rimette una falange. E’ successo a Vigevano nella giornata di martedì 26 novembre, e protagonista della vicenda è una 24enne intervenuta per separare i suoi due cani che si stavano azzuffando in cortile. La giovane ha commesso l’errore di mettere la mano tra i due animali e nella foga del combattimento è stata azzannata.

Falange persa

Immediatamente si è attivata la macchina dei soccorsi e la 24enne è stata portata in ospedale. I medici, dopo aver valutato la ferita non hanno potuto far altro che suturare la ferita: irrimediabilmente perso l’osso dell’ultima falange.

Codacons: “Un patentino per le razze più pericolose”

Codacons: “La cronaca purtroppo dimostra come vi siano razze canine più pericolose di altre e devono avere un trattamento speciale e differenziato. Per questo il Codacons si batte da anni per l’istituzione di un patentino per i proprietari di cani appartenenti alle razze più pericolose. Ricordiamo che dei danni cagionati dall’animale risponde, ex art. 2052 c.c., il proprietario a titolo di responsabilità oggettiva. Per ricevere consulenza legale, giudiziale e stragiudiziale, sul punto è possibile contattare il Codacons Pavia all’indirizzo codacons.pavia@gmail.com o al numero di telefono 347.9619322 ”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE