Trovato morto in un canale l’ex sindaco di Zeme Lomellina, Gian Andrea Pagani: aveva 64 anni.

Trovato morto in un canale l’ex sindaco di Zeme Lomellina

Lo ha notato un agricoltore di passaggio. Ha visto la sua auto ferma e si è insospettito. Gian Andrea Pagani, 64 anni, ex sindaco di Zeme Lomellina, si trovava riverso in un canale di irrigazione. L’allarme è scattato intorno alle 21.45 di martedì 18 giugno 2019. Sul posto, lungo la Strada Provinciale 165 a Zeme, in breve tempo si sono portati gli operatori del 118 e i Vigili del Fuoco. I medici però non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo.

Malore fatale

Il corpo non presentava segni di violenza. A stroncarlo, con ogni probabilità, è stato un infarto che non gli ha lasciato scampo. Pagani, si trovava in campagna e stava eseguendo dei lavori in un terreno di sua proprietà. Era stato primo cittadino della cittadina lomellina per gli ultimi 15 anni fino alle elezioni dello scorso 26 maggio.

Leggi anche:  Operazione antipirateria anche in Lombardia, stop 5 milioni utenti in Italia VIDEO

LEGGI ANCHE: Identificato il cadavere in decomposizione rinvenuto sulle sponde del Po, ecco chi era la vittima

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE