Cicap Fest: tre giorni di scoperte al festival della scienza. Workshop, laboratori e incontri stimolanti dal 14 al 16 settembre 2018.

Il festival

Una tre giorni unica per i veri amanti della scienza: Veronasettegiorni ci racconta tutto sulla prima edizione del Cicap fest. Si terrà a Padova, dal 14 al 16 settembre, è il festival della scienza e della curiosità affronterà interrogativi e misteri della vita quotidiana, con gli strumenti adatti per discernere tra verità e bugie. Spettacoli, conferenze, laboratori, più di 200 eventi per grandi e piccoli. Ospiti speciali Piero Angela e lo psicologo inglese Richard Wiseman, oltre a tanti altri bei nomi della scienza, della divulgazione e dello spettacolo. Una straordinaria palestra per il tuo cervello. Scopri sotto il programma di un evento a cui non potrai mancare.

Cos’è il Cicap?

Il Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze (CICAP) è un’organizzazione di volontari, scientifica ed educativa, che promuove un’indagine scientifica e critica nei confronti delle pseudoscienze, del paranormale, dei misteri e dell’insolito.
Il CICAP nasce nel 1989 per iniziativa di Piero Angela e di un gruppo di scienziati, intellettuali e appassionati che sottoscrive la seguente dichiarazione comune: “Giornali, settimanali, radio e televisioni dedicano ampio spazio a presunti fenomeni paranormali, a guaritori, ad astrologi, trattando tutto ciò in modo acritico, senza alcun criterio di controllo; anzi cercando, il più delle volte, l’avvenimento sensazionale, che permetta di alzare l’indice di vendita o di ascolto. Per questo portiamo avanti un’opera di informazione e di educazione rispetto a questi temi, per favorire la diffusione di una cultura e di una mentalità aperta e critica, e del metodo scientifico basato sull’evidenza nell’analisi e nella soluzione dei problemi.”

Programma per tre giorni di scoperte

Tutti gli eventi che ricadono all’interno delle testatine di colore blu sono compresi nell’iscrizione al CICAP Fest, tutti quelli con la testatina di colore rosso, invece, sono gratuiti e fino a esaurimento posti. Più sotto troverai le diverse quote di iscrizione: una volta scelta quella adatta a te, nella scheda potrai scegliere gli eventi a cui desideri partecipare. Poiché ciascuno di quegli eventi ha posti limitati è necessario prenotarsi da subito per non rischiare di non trovare posto. Al termine della registrazione troverai un riepilogo degli appuntamenti da te scelti.

Leggi anche:  Treni storici: investimento per potenziare l’offerta turistica

Qui il programma e tutte le informazioni.