Museo di Archeologia: giornata di studi sulle due mummie egizie sia per gli specialisti che per il grande pubblico. Apertura straordinaria del Museo dalle 12 alle 19.

Museo di Archeologia, “Dialoghi sulle mummie”

Mercoledì 5 dicembre 2018, alle ore 15, presso l’Aula Magna dell’Università di Pavia (Palazzo Centrale – Corso Strada Nuova, 65), si terrà l’incontro “Dialoghi sulle mummie”.

La giornata di studi presenta, sia agli specialisti sia al grande pubblico, studi e ricerche condotti sulle due mummie egizie conservate al Museo di Archeologia dell’Università di Pavia, quella intera di una giovane donna vissuta all’epoca dei Tolomei e la sola testa di un ragazzo di età romana.

Sapientemente ricostruite

Grazie al contributo di Regione Lombardia, che per due anni ha cofinanziato i lavori d’indagine e valorizzazione, oggi è possibile non solo risalire alla loro datazione, ma anche vedere e ‘toccare’ il loro volto sapientemente ricostruito grazie alle più moderne tecnologie: novità che arricchisce la didattica museale ed estende la fruizione del patrimonio anche ai visitatori con ridotte capacità visive, riuscendo a coinvolgere pubblici ‘diversi’ – per età, abilità, esperienza – da quelli che abitualmente frequentano i musei dell’Università.

Leggi anche:  Emergenza cinghiali: nel Pavese 160 incidenti provocati e 1.232 abbattimenti

L’incontro

Il programma prevede la partecipazione di alcuni studiosi italiani e stranieri che lavorano nel campo dell’egittologia, delle scienze forensi e della museologia, coinvolti in un dialogo che spazierà dalla biologia alla biomedicina, dalla storia antica all’antropologia, con l’intento d’illustrare alcuni degli aspetti meno noti ai non specialisti, nell’ambito della salvaguardia dei beni culturali e della loro divulgazione scientifica.

In occasione della giornata di studi il Museo di Archeologia dell’Università osserverà un’apertura straordinaria dalle ore 12.00 alle 19.00.

LEGGI ANCHE: Cinque professori dell’Università di Pavia nella lista dei migliori scienziati al mondo

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE