Tassa di soggiorno per i turisti: l’idea dell’assessore alla cultura

Tassa di soggiorno

Tassa di soggiorno sì, tassa di soggiorno no? Ad avanzare la proposta di istituirla su Pavia è stato Giacomo Galazzo, assessore alla cultura. La finalità sarebbe di avere anche in riva al Ticino un contributo alle politiche culturali e turistiche del Comune, come avviene in molte grandi città d’arte.

Federalberghi contraria

Contraria Federalberghi, il presidente regionale Giovanni Merlino ha commentato con una netta presa di posizione la proposta. Si teme infatti che un’ulteriore imposta non servirebbe a investire nel turismo, bensì a risanare il bilancio del Comune. Inoltre Merlino pone l’accento sul fatto che l’indirizzo del nuovo governo è di cancellare l’imposta anche laddove esiste già.

Zingari avete rotto il c…o: annuncio shock