Crisi Superdì, arrivato l’accordo: oggi ha aperto Italmark a Pavia mentre i punti vendita Famila, a San Martino Siccomario e a Robbio, apriranno entro fine febbraio.

Crisi Superdì: oggi la prima apertura

Come avevamo già annunciato due settimane fa, il Tribunale aveva dato il via libera all’apertura dei punti vendita Superdì ceduti alle catene Italmark e Maxidì (Famila). E così oggi ha aperto a Pavia il supermercato Italmark nella stessa sede, in via Vigentina, che fino allo scorso giugno ospitava uno dei market a marchio Superdì.

LEGGI ANCHE: Crisi Superdì, il Tribunale dà il via libera alle riaperture

San Martino e Robbio

Il gruppo Maxi Dì (Famila) ha invece assorbito i punti vendita di San Martino Siccomario (31 lavoratori) e di Robbio (25 lavoratori). Entrambi i gruppi, Famila e Italmark, secondo gli accordi siglati con i sindacati, si accolleranno le mensilità non pagate di agosto e di settembre.

Riassunti a tempo indeterminato altri 84 lavoratori in cassa integrazione dallo scorso primo ottobre e a casa da luglio. Il primo ad aprire è stato quindi il punto vendita di Pavia al quale seguirà Robbio, mentre per San Martino bisognerà probabilmente attendere la conclusione dei lavori all’interno del supermercato prevista per fine mese.

Leggi anche:  Confidi Systema! S.C. bilancio a gonfie vele nel 2018

LEGGI ANCHE: Sciopero dei treni domani: stop alla circolazione dalle 9 alle 17

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE