Università di Pavia: una ricerca degli studenti dedicata a Mino Milani.

Università di Pavia

Mino Milani diventa un caso di studio per gli studenti dell’Università di Pavia. In occasione dei 90 anni dello scrittore si è formato un gruppo di ricerca costituito da studenti di Lettere, Lingue e Filosofia all’interno del nuovo corso di Editoria letteraria, attivato quest’anno presso il Collegio Universitario S. Caterina con la docenza di Roberto Cicala.

Analisi dei maggiori casi editoriali

Dell’autore pavese attivo da oltre mezzo secolo, con successi a cominciare dal “Corriere dei piccoli” fino al romanzo Fantasma d’amore divenuto film per la regia Dino Risi con Marcello Mastroianni e Romy Schneider, gli studenti stanno analizzando i maggiori casi editoriali mettendo in evidenza gli aspetti che hanno favorito la ricezione critica e di pubblico: dalle copertine alle collane e alle trasposizioni, da Il cuore sulla mano, storia per l’infanzia del 1957, a L’isola del tesoro con Hugo Pratt, dal ciclo western di Tommy River fino agli ultimi libri pubblicati da Effigie.

Gianni Rodari

Noto e stimato a tutti i livelli, ha ricevuto uno dei primi apprezzamenti da uno dei maestri della letteratura per ragazzi, Gianni Rodari, per il quale «Mino Milani non è un romanziere d’una volta ma uno scrittore d’oggi, contemporaneo del cinema e della tv, con cui ha fatto da un pezzo i suoi conti traducendo in una tecnica moderna la loro grande lezione: narrare per immagini ritmando velocemente l’azione»

Leggi anche:  Distributori carburante: la fattura elettronica slitta al nuovo anno

Novità nel piano didattico

Il corso di Editoria letteraria, una novità nel piano didattico dell’ateneo pavese all’interno del percorso di Lettere presenta gli elementi di base storici e teorici, con elementi pratici, per «comprendere l’editoria contemporanea come fenomeno di mediazione culturale per la comunicazione e per la diffusione di contenuti letterari in ambito librario e multimediale». L’insegnamento, tenuto da un editore e studioso del settore, mette così a frutto e attualizza in chiave libraria le competenze e le esperienze letterarie degli studenti acquisite nel percorso dei loro studi.

Mostra bibliografica

Gli studenti hanno già incontrato lo scrittore e produrranno un videoclip su di lui. Sarà realizzata anche una mostra bibliografica con catalogo, pubblicato dalle Edizioni Santa Caterina, in programma alla fine del corso, il prossimo 4 maggio alle 18.00 alla Biblioteca dell’Orto Botanico. L’evento sarà aperto al pubblico.