Giornale di Pavia https://giornaledipavia.it Fri, 20 Jul 2018 15:20:35 +0000 it-IT hourly 1 Marijuana negli indumenti intimi, denunciato 18enne https://giornaledipavia.it/cronaca/marijuana-negli-indumenti-intimi-denunciato-18enne/ https://giornaledipavia.it/cronaca/marijuana-negli-indumenti-intimi-denunciato-18enne/#respond Fri, 20 Jul 2018 09:49:21 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7396 Marijuana negli indumenti intimi, denunciato 18enne a Vigevano. Marijuana negli indumenti intimi I carabinieri hanno denunciato un diciottenne, N.Z. classe 2000, abitante a Vigevano, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio. Durante un servizio predisposto per contrastare i traffici illeciti di sostanze stupefacenti, nella città Ducale, i carabinieri hanno proceduto al controllo di […]

Continua la lettura di Marijuana negli indumenti intimi, denunciato 18enne su Giornale di Pavia.

]]>
Marijuana negli indumenti intimi, denunciato 18enne a Vigevano.

Marijuana negli indumenti intimi

I carabinieri hanno denunciato un diciottenne, N.Z. classe 2000, abitante a Vigevano, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio. Durante un servizio predisposto per contrastare i traffici illeciti di sostanze stupefacenti, nella città Ducale, i carabinieri hanno proceduto al controllo di due giovani che si trovavano a bordo di un veicolo.

L’ispezione

Uno dei due si è mostrato particolarmente insofferente all’operato dei militari. Infatti, un’ispezione accurata sul soggetto, ha consentito il ritrovamento di circa 6 grammi di marijuana destinata allo spaccio ed un tritamarijuana. Parte della sostanza stupefacente era nascosta tra gli indumenti intimi. Quanto rinvenuto è stato sequestrato.
Questa è l’ennesima risposta dell’Arma dei Carabinieri alla richiesta di sicurezza dei cittadini della città ducale.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Marijuana negli indumenti intimi, denunciato 18enne su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/marijuana-negli-indumenti-intimi-denunciato-18enne/feed/ 0
C’è un Balotelli anche per il Pavia? https://giornaledipavia.it/sport/ce-un-balotelli-anche-per-il-pavia/ https://giornaledipavia.it/sport/ce-un-balotelli-anche-per-il-pavia/#respond Fri, 20 Jul 2018 09:33:17 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7393 C’è un Balotelli anche per il Pavia? Si attende l’ufficialità per la nuova punta. Presentato anche il nuovo dg Arturo Gerosa. C’è un Balotelli anche per il Pavia? I rumors si rincorrono ormai da qualche settimana e la trattativa sembrerebbe in fase d’arrivo. Anche il Pavia avrà dunque il suo Balotelli: stiamo parlando di Enock […]

Continua la lettura di C’è un Balotelli anche per il Pavia? su Giornale di Pavia.

]]>
C’è un Balotelli anche per il Pavia? Si attende l’ufficialità per la nuova punta. Presentato anche il nuovo dg Arturo Gerosa.

C’è un Balotelli anche per il Pavia?

I rumors si rincorrono ormai da qualche settimana e la trattativa sembrerebbe in fase d’arrivo. Anche il Pavia avrà dunque il suo Balotelli: stiamo parlando di Enock Barwuah, fratello minore del celebre SuperMario. Nel calcio mai dire mai, ma l’attaccante potrebbe dunque vestire la maglia azzurra, mettendosi a disposizione di mister Pato D’Amico.
Classe 1993, Enock è reduce dall’esperienza al Ciliverghe Mazzano, sempre in Serie D, mentre in precedenza ha vestito le maglie di Foligno e Rapallo Bogliasco.

Lunedì inizia la stagione

E mentre il calciomercato modella la rosa, la formazione azzurra aprirà ufficialmente la stagione. Lunedì infatti inizieranno gli allenamenti di alcuni giocatori già disponibili, agli ordini del nuovo tecnico: è il preludio al ritiro, che prenderà il via venerdì 27 luglio. Chi ci sarà? Sicura, per ammissione dello stesso amministratore delegato Giacomo Brega, la presenza di Andrea De Toni, Alessandro Troiano, Christian Mangiarotti (al ritorno in città) e Besmir Balla.

Nuovo direttore generale

L’altra grande novità è stata invece la presentazione ufficiale del nuovo direttore generale Arturo Gerosa: “Lo conosco da anni, l’ho sempre apprezzato e per lui si tratta di un ritorno a casa – ha spiegato Brega – i nuovi arrivi ci permetteranno di fare un ulteriore salto di qualità, abbiamo ottime basi”. Ed ecco le prime parole di Gerosa: “Sono un pavese doc, il mio percorso è partito da Pavia e ora mi piace sottolineare il mio ritorno, le mie radici sono qui – ha aggiunto – quando mi ha chiamato il dottor Brega sono stato subito entusiasta della sua proposta”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di C’è un Balotelli anche per il Pavia? su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/sport/ce-un-balotelli-anche-per-il-pavia/feed/ 0
Tentato furto e porto di oggetti atti ad offendere: nei guai 17enne e 20enne https://giornaledipavia.it/cronaca/tentato-furto-e-porto-di-oggetti-atti-ad-offendere-nei-guai-17enne-e-20enne/ https://giornaledipavia.it/cronaca/tentato-furto-e-porto-di-oggetti-atti-ad-offendere-nei-guai-17enne-e-20enne/#respond Fri, 20 Jul 2018 09:17:40 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7387 Tentato furto e porto di oggetti atti ad offendere: denunciati due ragazzi di Casorate Primo. Tentato furto I militari della dipendente Stazione Carabinieri di Casorate Primo hanno denunciato in stato di libertà due ragazzi del posto, C.F. cl. 98 e DB.G. cl. 01, ritenuti responsabili di tentato furto e porto di oggetti atti ad offendere. […]

Continua la lettura di Tentato furto e porto di oggetti atti ad offendere: nei guai 17enne e 20enne su Giornale di Pavia.

]]>
Tentato furto e porto di oggetti atti ad offendere: denunciati due ragazzi di Casorate Primo.

Tentato furto

I militari della dipendente Stazione Carabinieri di Casorate Primo hanno denunciato in stato di libertà due ragazzi del posto, C.F. cl. 98 e DB.G. cl. 01, ritenuti responsabili di tentato furto e porto di oggetti atti ad offendere.

Forzano saracinesca

I due giovani, nel corso della nottata appena trascorsa, insieme ad altri complici tuttora in corso di identificazione, utilizzando una spranga in ferro, hanno tentato di forzare la saracinesca di un chiosco situato in via Fratelli Di Dio. Sono stati tuttavia sorpresi dai militari del locale Comando dell’Arma.

Continua la lettura di Tentato furto e porto di oggetti atti ad offendere: nei guai 17enne e 20enne su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/tentato-furto-e-porto-di-oggetti-atti-ad-offendere-nei-guai-17enne-e-20enne/feed/ 0
Musicisti emergenti, il futuro è in un’app https://giornaledipavia.it/attualita/musicisti-emergenti-il-futuro-e-in-unapp/ https://giornaledipavia.it/attualita/musicisti-emergenti-il-futuro-e-in-unapp/#respond Fri, 20 Jul 2018 08:22:19 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7364 Musicisti emergenti. E’ nata Echo , una community per condividere video e contattare gli artisti. Musicisti emergenti: è nata Echo Stanchi di cantare sotto la doccia, di scrivere grandi canzoni solo in cameretta o di vedere il talento dei vostri amici andare sprecato? E’ arrivata la soluzione: su Eppela c’è Echo music video social network, […]

Continua la lettura di Musicisti emergenti, il futuro è in un’app su Giornale di Pavia.

]]>
Musicisti emergenti. E’ nata Echo , una community per condividere video e contattare gli artisti.

Musicisti emergenti: è nata Echo

Stanchi di cantare sotto la doccia, di scrivere grandi canzoni solo in cameretta o di vedere il talento dei vostri amici andare sprecato? E’ arrivata la soluzione: su Eppela c’è Echo music video social network, un’applicazione social per scoprire e condividere video musicali di artisti emergenti e amatoriali di tutto il mondo. Un progetto ambizioso ma adeguato al cambiamento dell’industria musicale realizzato da un gruppo di laureandi all’Università degli studi di Pavia e da Angelo Fracchioni, che ha finanziato l’idea. Che ora, per un ulteriore sviluppo, è sottoposta al crowdfunding sulla piattaforma Eppela all’interno dell’iniziativa per i progetti che coniugano musica e tecnologia Nastro Azzurro Crowd Wired Edition.

Di che si tratta?

L’idea è proprio quella di creare una community attraverso un’app che permette di scoprire e condividere video musicali. Gli artisti potranno così raggiungere nuovi fan, incrementare la propria popolarità e farsi notare da agenti del mercato musicale. Dal canto loro le etichette, i produttori, i manager e i locali hanno un loro spazio riservato dove possono scoprire e poi contattare gli artisti presenti nella community.

45mila utenti e 3mila video

Gli utenti, al momento, sono 45mila e i video caricati più di 3mila. Ma l’intenzione è quella di andare oltre e migliorare i servizi presenti sulle app. A partire da un vero e proprio portafoglio virtuale dedicato ai donatori per arrivare a una serie di funzionalità nuove per aumentare servizi e opportunità sia per le band sia per coloro che fanno attività di scouting.

“Questa – spiega Tommaso Parmigiani, uno dei co-fondatori del progetto – è un’app rivolta ai musicisti, agli appassionati di musica e alle persone che lavorano nel settore musicale. Un’app nata soprattutto per far emergere il talento: secondo alcune statistiche, il 90,7 per cento dei grandi talenti è infatti sconosciuto al grande pubblico e una sera, in un bar, io e l’altro co-fondatore ci siamo resi conto di quanto il mondo abbia bisogno di un’applicazione simile. Un bar sempre desolato, ma quella sera abbiamo aspettato ben venti minuti solo per ordinare due birre al bancone. Cos’era successo? Proprio quella sera stava suonando una band emergente e quel gruppo aveva cambiato il volto del locale da deserto ad affollato. Da lì abbiamo deciso che dovevamo fare qualcosa, un servizio che potesse unire artisti e locali. L’app – spiega Tommaso – sarà dedicata anche agli appassionati di musica in modo che possano interagire, consigliare e dare supporto agli artisti. Inseriremo sempre più nuove funzioni in modo da rendere l’app sempre più interattiva, tra qualche settimana dovrebbe uscire anche la chat e la funzionalità premium. C’è tanta carne al fuoco”.

Per chi contribuisce le ricompense sono di vario tipo. Si va dal ringraziamento pubblico sulla pagina Facebook di Echo all’agenda originale griffata Echo con dedica da parte del team, passando per una serie di Echo Coin in regalo per sostenere ed effettuare donazioni ai propri artisti preferiti presenti sull’app. Al raggiungimento del 50 per cento dell’obiettivo, fissato in 5mila euro entro il 26 agosto, il mentor Nastro Azzurro contribuirà con la restante metà sotto forma di cofinanziamento.
Per saperne di più e per contribuire è possibile collegarsi alla pagina https://www.eppela.com/it/projects/19539-echo-music-videos-social-network

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Musicisti emergenti, il futuro è in un’app su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/attualita/musicisti-emergenti-il-futuro-e-in-unapp/feed/ 0
Conferme e novità ai vertici di Coldiretti Lombardia https://giornaledipavia.it/economia/conferme-e-novita-ai-vertici-di-coldiretti-lombardia/ https://giornaledipavia.it/economia/conferme-e-novita-ai-vertici-di-coldiretti-lombardia/#respond Fri, 20 Jul 2018 15:20:35 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7399 Ettore Prandini confermato Presidente di Coldiretti Lombardia, la principale associazione di rappresentanza agricola a livello regionale. L’elezione – spiega la Coldiretti – è avvenuta durante l’assemblea a Milano, alla presenza del Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, del Ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio, dell’Assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi Fabio Rolfi, dell’Assessore […]

Continua la lettura di Conferme e novità ai vertici di Coldiretti Lombardia su Giornale di Pavia.

]]>
Ettore Prandini confermato Presidente di Coldiretti Lombardia, la principale associazione di rappresentanza agricola a livello regionale. L’elezione – spiega la Coldiretti – è avvenuta durante l’assemblea a Milano, alla presenza del Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, del Ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio, dell’Assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi Fabio Rolfi, dell’Assessore regionale all’Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo, dell’Assessore regionale al Territorio e Protezione Civile Pietro Foroni.

Ettore Prandini confermato Presidente

Ettore Prandini, 45 anni, bresciano, è laureato in giurisprudenza, guida un’azienda zootecnica di bovini da latte e gestisce anche un’impresa vitivinicola con produzione di Lugana. Al vertice della Coldiretti Lombardia dal 2012, è Vice Presidente della Coldiretti Nazionale dal 2014 e Presidente della Federazione Provinciale della Coldiretti di Brescia dal 2006.

Nuovo consiglio

E’ stato eletto anche il nuovo Consiglio della Federazione Coldiretti Lombardia, formato dallo stesso Ettore Prandini (Brescia), da Alberto Brivio (Bergamo), Alessandro Rota (Milano, Lodi, Monza Brianza), Fortunato Trezzi (Como, Lecco), Fernando Fiori (Varese), Silvia Marchesini (Sondrio), Paolo Carra (Mantova), Stefano Greppi (Pavia), Paolo Voltini (Cremona), Enrico Bettoni (Brescia), Simone Minelli (Mantova), Alberto Lucotti (Pavia), Wilma Pirola (Donne Impresa), Franca Sertori (Pensionati), Carlo Maria Recchia (Giovani).

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Conferme e novità ai vertici di Coldiretti Lombardia su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/economia/conferme-e-novita-ai-vertici-di-coldiretti-lombardia/feed/ 0
Si stava per imbarcare sulla Open Arms, brianzolo muore in Spagna https://giornaledipavia.it/cronaca/si-stava-per-imbarcare-sulla-open-arms-brianzolo-muore-in-spagna/ https://giornaledipavia.it/cronaca/si-stava-per-imbarcare-sulla-open-arms-brianzolo-muore-in-spagna/#respond Fri, 20 Jul 2018 08:16:37 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7383 Si stava per imbarcare sulla Open Arms quando il brianzolo Ruggero Cigola, di 37 anni, ha perso la vita in Spagna. Dramma in Spagna Cigola aveva deciso di cambiare completamente vita: abbandonare la sua città, Monza, per imbarcarsi sulla Open Arms e dedicarsi alle missioni in mare. Purtroppo però non è riuscito a realizzare il suo […]

Continua la lettura di Si stava per imbarcare sulla Open Arms, brianzolo muore in Spagna su Giornale di Pavia.

]]>
Si stava per imbarcare sulla Open Arms quando il brianzolo Ruggero Cigola, di 37 anni, ha perso la vita in Spagna.

Dramma in Spagna

Cigola aveva deciso di cambiare completamente vita: abbandonare la sua città, Monza, per imbarcarsi sulla Open Arms e dedicarsi alle missioni in mare. Purtroppo però non è riuscito a realizzare il suo desiderio perché pochi giorni prima dell’imbarco, per cause ancora non note, ha perso la vita in mare. I soccorsi giunti sul posto non sono riusciti a salvarlo. L’uomo si trovava a Barcellona con alcuni suoi amici e attendeva con ansia l’inizio della sua nuova avventura.

Tutti i dettagli sul GiornalediMonza.it

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Si stava per imbarcare sulla Open Arms, brianzolo muore in Spagna su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/si-stava-per-imbarcare-sulla-open-arms-brianzolo-muore-in-spagna/feed/ 0
Insediato tavolo regionale per il vino https://giornaledipavia.it/economia/insediato-tavolo-regionale-per-il-vino/ https://giornaledipavia.it/economia/insediato-tavolo-regionale-per-il-vino/#respond Fri, 20 Jul 2018 07:01:25 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7369 “I vini lombardi sono apprezzati in tutto il mondo. L’export nel 2017 ha fatto registrare, con un valore di 270 milioni e 360 mila euro, un incremento del 4,2 per cento sul 2016. Ho voluto fortemente che si insediasse il tavolo regionale con i consorzi lombardi per valutare insieme quali azioni intraprendere e per avere […]

Continua la lettura di Insediato tavolo regionale per il vino su Giornale di Pavia.

]]>
“I vini lombardi sono apprezzati in tutto il mondo. L’export nel 2017 ha fatto registrare, con un valore di 270 milioni e 360 mila euro, un incremento del 4,2 per cento sul 2016. Ho voluto fortemente che si insediasse il tavolo regionale con i consorzi lombardi per valutare insieme quali azioni intraprendere e per avere una sede istituzionale in cui confrontarsi. Voglio che ci sia gioco di squadra al fine di promuovere ulteriormente i vini della nostra terra”. Lo ha detto Fabio Rolfi, assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia che ha presieduto mercoledì sera a Palazzo Lombardia la prima riunione del tavolo regionale sul vino.

Insediato tavolo regionale per il vino

“In questa prima seduta – ha spiegato l’assessore – abbiamo parlato principalmente della misura Ocm, quella che concede finanziamenti e contributi per i produttori vitivinicoli. Siamo in attesa del decreto ministeriale che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni e che sollecitiamo con enfasi. Il comparto ha la necessita’ di investire per affrontare le sfide del futuro: per imporsi sui mercati esteri dobbiamo puntare sulla distintività dei nostri prodotti e sul legame con il territorio”. “Con i consorzi- ha concluso l’assessore – abbiamo condiviso i criteri di riparto da adottare in Lombardia per tenere conto delle esigenze di tutti”.

Continua la lettura di Insediato tavolo regionale per il vino su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/economia/insediato-tavolo-regionale-per-il-vino/feed/ 0
Un weekend all’insegna del maltempo https://giornaledipavia.it/attualita/un-weekend-allinsegna-del-maltempo/ Fri, 20 Jul 2018 06:27:53 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7380 Il weekend sarà all’insegna del maltempo: sono in arrivo forti temporali al Nord con rischio nubifragi e grandinate. Weekend all’insegna del maltempo Estate che prosegue a ‘singhiozzo’ al Nord dove giornate assolate e calde si alternano a improvvisi passaggi temporaleschi, anche intensi. “Capiterà anche questo weekend, quando l’ennesima perturbazione in arrivo dalla Francia porterà rovesci […]

Continua la lettura di Un weekend all’insegna del maltempo su Giornale di Pavia.

]]>
Il weekend sarà all’insegna del maltempo: sono in arrivo forti temporali al Nord con rischio nubifragi e grandinate.

Weekend all’insegna del maltempo

Estate che prosegue a ‘singhiozzo’ al Nord dove giornate assolate e calde si alternano a improvvisi passaggi temporaleschi, anche intensi. “Capiterà anche questo weekend, quando l’ennesima perturbazione in arrivo dalla Francia porterà rovesci e temporali sparsi sulle regioni settentrionali” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “già venerdì sera e notte i primi forti temporali sono attesi su Alpi, Prealpi, Piemonte, e in generale sull’alta Valpadana, ma a seguire il fine settimana vedrà fenomeni ancora localmente intensi, con rischio per nubifragi e qualche grandinata”.

Temporali alternati a momenti soleggiati

“Attenzione: non pioverà 24 ore su 24, ma i fenomeni saranno distribuiti a macchia di leopardo, e per tale motivo non mancheranno anche delle schiarite più soleggiate, in particolare su coste e pianure. Teniamo inoltre a precisare che i temporali colpiscono in modo localizzato, dunque alcune aree potranno essere interessate da accumuli di pioggia molto elevati, e altre limitrofe rimanere a secco o quasi”.

Caldo africano al Centrosud

“Nel frattempo il Centrosud sarà ancora protetto dall’anticiclone afro-mediterraneo per un weekend sostanzialmente soleggiato ( o parzialmente nuvoloso ) ma soprattutto molto caldo”-  prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – “al Sud è atteso il caldo più intenso con punte di 36-38°C sulle aree interne di Puglia, Basilicata, Calabria, Campania, fino a 40°C sulle zone interne della Sicilia e della Sardegna. Punte di oltre 33-34°C sono altresì attese al Centro. Proprio sulle regioni centrali tuttavia l’anticiclone mostrerà primi segnali di cedimento, con qualche temporale non escluso su alta Toscana e Appennino, in attesa di un peggioramento più corposo lunedì”

Lunedì temporali in marcia verso il Centrosud

“Dopo il Nord, toccherà anche al Centrosud dove lunedì è attesa una passata di rovesci e temporali dapprima sulle regioni centrali, in progressiva estensione a quelle meridionali. Come per il Nord, anche qui data la presenza di aria molto calda e umida i fenomeni potranno risultare intensi con locali nubifragi, grandine anche di grossa taglia e improvvisi forti colpi di vento; in tal senso il versante adriatico sarà quello più a rischio. Il rovescio positivo della medaglia sarà però uno smorzamento della canicola, con temperature in calo anche di 6-8°C sotto i colpi del Maestrale. Farà ancora decisamente caldo solo sul versante ionico, ultimo baluardo del caldo africano, per quanto meno intenso” – concludono da 3bmeteo.com

Continua la lettura di Un weekend all’insegna del maltempo su Giornale di Pavia.

]]>
Moto contro suv, motociclista muore in ospedale https://giornaledipavia.it/cronaca/moto-contro-suv-motociclista-muore-in-ospedale/ https://giornaledipavia.it/cronaca/moto-contro-suv-motociclista-muore-in-ospedale/#respond Fri, 20 Jul 2018 05:48:49 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7375 Moto contro suv a Santa Maria della Versa, muore motociclista 42 Moto contro suv Non ce l’ha fatta il motociclista 42enne vittima di un incidente stradale nella mattinata di ieri a Santa Maria della Versa. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo, originario di Piacenza, è sbandato alla guida della sua moto, ed è andato a sbattere […]

Continua la lettura di Moto contro suv, motociclista muore in ospedale su Giornale di Pavia.

]]>
Moto contro suv a Santa Maria della Versa, muore motociclista 42

Moto contro suv

Non ce l’ha fatta il motociclista 42enne vittima di un incidente stradale nella mattinata di ieri a Santa Maria della Versa. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo, originario di Piacenza, è sbandato alla guida della sua moto, ed è andato a sbattere contro un Suv che proveniva in direzione opposta.

L’elisoccorso

Il motociclista, sbalzato dalla sella, è caduto rovinosamente sull’asfalto riportanto lesioni gravissime. L’uomo, in arresto cardiocircolatorio e con manovre rianimatorie, è stato immediatamente trasferito presso il San Matteo in elisoccorso. Poco dopo il suo arrivo in ospedale, però, il 42enne è deceduto.

Nella mattinata di ieri un’altro motociclista di 18 anni aveva perso la vita a Torre d’Isola.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Moto contro suv, motociclista muore in ospedale su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/moto-contro-suv-motociclista-muore-in-ospedale/feed/ 0
Incidente in moto, soccorso 47enne SIRENE DI NOTTE https://giornaledipavia.it/cronaca/incidente-in-moto-soccorso-47enne-sirene-di-notte/ https://giornaledipavia.it/cronaca/incidente-in-moto-soccorso-47enne-sirene-di-notte/#respond Fri, 20 Jul 2018 05:21:53 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7372 Incidente in moto. Nella serata di ieri soccorso un uomo di 47 anni. Incidente in moto Giornata nera quella appena passata sul fronte degli incidenti stradali con motociclisti coinvolti. Due, infatti, i centauri che hanno perso la vita: un 18enne a Torre d’Isola e un 42enne a Santa Maria della Versa. Fortunatamente è andata meglio a […]

Continua la lettura di Incidente in moto, soccorso 47enne SIRENE DI NOTTE su Giornale di Pavia.

]]>
Incidente in moto. Nella serata di ieri soccorso un uomo di 47 anni.

Incidente in moto

Giornata nera quella appena passata sul fronte degli incidenti stradali con motociclisti coinvolti. Due, infatti, i centauri che hanno perso la vita: un 18enne a Torre d’Isola e un 42enne a Santa Maria della Versa.
Fortunatamente è andata meglio a un uomo di 47 anni soccorso dopo essere caduto rovinosamente a terra con la moto. E’ successo poco dopo le 21.30 di ieri sera in località Casa Fraschini a Montalto Pavese. Il 47enne, raggiunto da un’ambulanza della Croce Rossa, dopo le prime cure sul posto è stato trasferito presso il pronto soccorso dell’ospedale di Stradella in codice verde.

Aggredito 32enne

Nel tardo pomeriggio di ieri, soccorso un 32enne a Casorate Primo, coinvolto in un’aggressione in via Carlo Tosi. I soccorsi giunti sul posto con un’ambulanza, hanno potuto constatare le condizioni dell’uomo, e lo hanno trasportato, in codice verde, presso il Policlinico San Matteo. Allertata di quanto accaduto anche la compagnia dei Carabinieri di Pavia.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Incidente in moto, soccorso 47enne SIRENE DI NOTTE su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/incidente-in-moto-soccorso-47enne-sirene-di-notte/feed/ 0
Ponte della Becca, Ass. Terzi: “Da Regione impegno concreto” https://giornaledipavia.it/economia/ponte-della-becca-ass-terzi-da-regione-impegno-concreto/ https://giornaledipavia.it/economia/ponte-della-becca-ass-terzi-da-regione-impegno-concreto/#respond Thu, 19 Jul 2018 17:19:35 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7361 Ponte della Becca, Assessore Terzi: “Da Regione Lombardia un impegno concreto”. Ponte della Becca “Sul nuovo Ponte della Becca, Regione Lombardia ha messo in campo impegni concreti finanziando integralmente la redazione del documento di fattibilità per un costo di 800mila euro,  con relativa bozza di convenzione con Provincia di Pavia e Infrastrutture Lombarde Spa approvata […]

Continua la lettura di Ponte della Becca, Ass. Terzi: “Da Regione impegno concreto” su Giornale di Pavia.

]]>
Ponte della Becca, Assessore Terzi: “Da Regione Lombardia un impegno concreto”.

Ponte della Becca

“Sul nuovo Ponte della Becca, Regione Lombardia ha messo in campo impegni concreti finanziando integralmente la redazione del documento di fattibilità per un costo di 800mila euro,  con relativa bozza di convenzione con Provincia di Pavia e Infrastrutture Lombarde Spa approvata in giunta un mese fa”, ha spiegato l’assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, in merito all’interrogazione presentata dal consigliere Simone Verni.

Opera prioritaria

“L’iter prevede che una volta completato il documento di fattibilità, il futuro ente gestore della strada su cui insisterà il ponte, ovvero Anas, si dovrà fare carico del completamento della progettazione. – ha aggiunto l’assessore Terzi -. L’opera è assolutamente prioritaria e come Regione agiremo su Anas affinchè garantisca tempi certi e ragionevolmente rapidi per la realizzazione. La SP ex SS Bronese è strada ad oggi della Provincia di Pavia e diventerà di competenza statale, passando ad Anas, come stabilito dagli accordi del dicembre 2017: il passaggio ad Anas sarebbe avvenuto anche in caso di costituzione della società Lombardia Mobilità.

Il cronoprogramma prevede che il documento di fattibilità venga ultimato a novembre 2019. Ci spieghi il consigliere Verni come sia possibile realizzare un’opera da decine di milioni di euro nel giro di un anno, dato che quest’ultimo in Commissione ha fornito un’ipotesi sulle tempistiche non attendibile. Mi preme poi ricordare che come Regione abbiamo stanziato oltre 11 milioni di euro per le opere di riqualificazione dell’attuale Ponte della Becca”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Ponte della Becca, Ass. Terzi: “Da Regione impegno concreto” su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/economia/ponte-della-becca-ass-terzi-da-regione-impegno-concreto/feed/ 0
Tragedia nel Ticino: muore annegato per salvare figlia e nipote https://giornaledipavia.it/altro/tragedia-nel-ticino-muore-annegato-per-salvare-le-figlie/ https://giornaledipavia.it/altro/tragedia-nel-ticino-muore-annegato-per-salvare-le-figlie/#respond Thu, 19 Jul 2018 14:59:40 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7354 Erano circa le 13 quando un uomo si è tuffato nel Ticino per salvare la figlia di 14 anni e la nipote di 9 anni. E’ accaduto a Turbigo (Milano). A riportarlo è Settegiorni.it. Muore annegato per salvare figlia e nipote Lo sfortunato eroe aveva 48 anni. Si è tuffato per salvare la figlia e la […]

Continua la lettura di Tragedia nel Ticino: muore annegato per salvare figlia e nipote su Giornale di Pavia.

]]>
Erano circa le 13 quando un uomo si è tuffato nel Ticino per salvare la figlia di 14 anni e la nipote di 9 anni. E’ accaduto a Turbigo (Milano). A riportarlo è Settegiorni.it.

Muore annegato per salvare figlia e nipote

Lo sfortunato eroe aveva 48 anni. Si è tuffato per salvare la figlia e la nipote e non è più riuscito a risalire. Sul posto sono arrivati l’elisoccorso, Carabinieri, Polizia locale, Vigili del fuoco con anche il nucleo sommozzatori. Il corpo senza vita dell’uomo è stato ripescato poco fa. Una terribile tragedia che riporta alla mente quanto successo ieri nell’Adda dove a perdere la vita è stato un giovane 28enne.

Per tutti gli aggiornamenti >> clicca qui

Continua la lettura di Tragedia nel Ticino: muore annegato per salvare figlia e nipote su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/altro/tragedia-nel-ticino-muore-annegato-per-salvare-le-figlie/feed/ 0
Scontro auto moto, gravissimo motociclista 42enne https://giornaledipavia.it/cronaca/scontro-auto-moto-gravissimo-motociclista-42enne/ https://giornaledipavia.it/cronaca/scontro-auto-moto-gravissimo-motociclista-42enne/#respond Thu, 19 Jul 2018 14:54:32 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7350 Scontro auto moto nella mattinata di oggi intorno alle 11.30, a Santa Maria della Versa in località Begoglio. Scontro auto moto Grave incidente nella mattinata di oggi a Santa Maria della Versa lungo la SP201 in località Begoglio. Intorno alle 11.30, per cause ancora da accertare, un uomo di 42 anni ha perso il controllo […]

Continua la lettura di Scontro auto moto, gravissimo motociclista 42enne su Giornale di Pavia.

]]>
Scontro auto moto nella mattinata di oggi intorno alle 11.30, a Santa Maria della Versa in località Begoglio.

Scontro auto moto

Grave incidente nella mattinata di oggi a Santa Maria della Versa lungo la SP201 in località Begoglio. Intorno alle 11.30, per cause ancora da accertare, un uomo di 42 anni ha perso il controllo della sua moto ed è andato a scontrarsi con un’auto. A causa del violento urto il motociclista è stato scaraventato al suolo riportando gravi lesioni.

I soccorsi

Immediati i soccorsi giunti sul posto. L’uomo, in arresto cardiocircolatorio, è stato trasferito presso il San Matteo in elisoccorso. Sul luogo dell’incidente anche la compagnia dei Carabinieri di Stradella per stabilire la dinamica di quanto accaduto. Nell’impatto sono rimaste ferite altre due donne di 48 e 54 anni in modo non grave.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Scontro auto moto, gravissimo motociclista 42enne su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/scontro-auto-moto-gravissimo-motociclista-42enne/feed/ 0
Biglietti gratis Leolandia, occhio alla bufala https://giornaledipavia.it/attualita/biglietti-gratis-leolandia-occhio-alla-bufala/ https://giornaledipavia.it/attualita/biglietti-gratis-leolandia-occhio-alla-bufala/#respond Thu, 19 Jul 2018 12:11:29 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7346 Biglietti gratis Leolandia per l’anniversario del parco divertimenti. Fate attenzione alla catena che sta girando su Whatsapp. Biglietti gratis Leolandia In queste ore  sta circolando un messaggio che racconta di una offerta per celebrare il compleanno della struttura. Si tratta ovviamente di una delle “classiche” catene truffaldine che circolano su Whatsapp. Nessun annuncio del parco Controllando […]

Continua la lettura di Biglietti gratis Leolandia, occhio alla bufala su Giornale di Pavia.

]]>
Biglietti gratis Leolandia per l’anniversario del parco divertimenti. Fate attenzione alla catena che sta girando su Whatsapp.

Biglietti gratis Leolandia

In queste ore  sta circolando un messaggio che racconta di una offerta per celebrare il compleanno della struttura. Si tratta ovviamente di una delle “classiche” catene truffaldine che circolano su Whatsapp.

Nessun annuncio del parco

Controllando sul sito del parco divertimenti, infatti, non vi è alcuna traccia di un’iniziativa del genere. E questo già dovrebbe far capire che si tratta di una notizia infondata. Guardando con attenzione, poi, il messaggio rimanda a un link simile (ma diverso) da quello di Leolandia. Una volta entrati, poi, si viene indirizzati a un questionario. Il tutto finalizzato a carpire i dati del vostro smartphone.

Stop alle catene

Le catene Whatsapp contenenti link pericolosi potrebbero presto diventare un lontano ricordo. A breve arriverà un aggiornamento con cui l’app controllerà in modo più approfondito i link contenuti nella messaggistica. Nel frattempo, diffidate sempre da questo genere di messaggi. Controllare poi su siti specializzati anti-bufale è sempre un’ottima idea.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Biglietti gratis Leolandia, occhio alla bufala su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/attualita/biglietti-gratis-leolandia-occhio-alla-bufala/feed/ 0
Arrestato minorenne e revoca della misura di collocamento in comunità https://giornaledipavia.it/cronaca/arrestato-minorenne-e-revoca-della-misura-di-collocamento-in-comunita/ https://giornaledipavia.it/cronaca/arrestato-minorenne-e-revoca-della-misura-di-collocamento-in-comunita/#respond Thu, 19 Jul 2018 11:59:41 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7343 Arrestato minorenne e revoca della misura di collocamento in comunità per reiterate violazioni alle prescrizioni. Arrestato minorenne Nel primo pomeriggio di ieri, 18 luglio, personale della Stazione Carabinieri di Montù Beccaria ha rintracciato e arrestato I.I.G., 17enne, preguidicato e domiciliato presso la comunità per minori “Angela Brega” di San Damiano al Colle. L’arresto del 17enne, […]

Continua la lettura di Arrestato minorenne e revoca della misura di collocamento in comunità su Giornale di Pavia.

]]>
Arrestato minorenne e revoca della misura di collocamento in comunità per reiterate violazioni alle prescrizioni.

Arrestato minorenne

Nel primo pomeriggio di ieri, 18 luglio, personale della Stazione Carabinieri di Montù Beccaria ha rintracciato e arrestato I.I.G., 17enne, preguidicato e domiciliato presso la comunità per minori “Angela Brega” di San Damiano al Colle. L’arresto del 17enne, è avvenuto in esecuzione all’Ordinanza di revoca della misura di collocamento in comunità e contestuale ordine di custodia cautelare in carcere.

Violazioni delle prescrizioni

Il provvedimento, emesso dal Tribunale per i Minorenni di Milano, trae origine da informative redatte dai militari della Stazione Carabinieri di Montù Beccaria per reiterate violazioni delle prescrizioni imposte. Il soggetto è stato portato presso il carcere minorile Beccaria di Milano.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Arrestato minorenne e revoca della misura di collocamento in comunità su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/arrestato-minorenne-e-revoca-della-misura-di-collocamento-in-comunita/feed/ 0
Mafia in Lombardia: ecco tutti i dati https://giornaledipavia.it/cronaca/mafia-in-lombardia-ecco-i-dati/ Thu, 19 Jul 2018 09:28:39 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7338 Mafia in Lombardia: ecco la situazione. Ieri in Regione il pomeriggio è stato dedicato al ricordo delle vittime dell’attentato di via D’Amelio, in cui persero la vita Paolo Borsellino e la sua scorta, e alla presentazione di una ricerca sulle infiltrazioni mafiose in Lombardia. Mafia in Lombardia “Non soltanto un omaggio alla memoria, ma un ricordo […]

Continua la lettura di Mafia in Lombardia: ecco tutti i dati su Giornale di Pavia.

]]>
Mafia in Lombardia: ecco la situazione. Ieri in Regione il pomeriggio è stato dedicato al ricordo delle vittime dell’attentato di via D’Amelio, in cui persero la vita Paolo Borsellino e la sua scorta, e alla presentazione di una ricerca sulle infiltrazioni mafiose in Lombardia.

Mafia in Lombardia

“Non soltanto un omaggio alla memoria, ma un ricordo che vuole essere aperto alla continuità con il lavoro svolto dai magistrati “ ha detto la Presidente della Commissione Speciale Antimafia del Consiglio regionale, Monica Forte. “Infatti un momento cruciale di questa iniziativa è la presentazione della ricerca realizzata dall’Osservatorio sulla criminalità organizzata- Cross, dell’Università degli Studi di Milano. Lo studio, finora inedito  – ha spiegato Forte – contiene un focus molto preciso sulla situazione, il primo a carattere sistematico, ed è nostra intenzione presentarlo nei prossimi tempi in tutte le Province”.

I commenti

“Il Consiglio ha, sin dalla scorsa legislatura, un interesse molto forte al tema della difesa della legalità – ha detto Carlo Borghetti, Vice Presidente del Consiglio regionale,  ricordando il lavoro svolto negli scorsi anni dalla Commissione Antimafia – “Un grande lavoro contro un nemico strisciante che deve essere stanato e  vinto,  anche creando informazione e consapevolezza,  a partire dalla educazione e dalla formazione  dei giovani”.

“Dobbiamo contrastare ogni infiltrazione con tutta la nostra determinazione e fare che la coscienza del valore della legalità si diffonda in maniera pervasiva” ha affermato  il Presidente della Regione Attilio Fontana, nel suo saluto introduttivo.

Nando dalla Chiesa

Nando Dalla Chiesa, Direttore di Cross, illustrando il report, ha spiegato che questa prima parte si concentra sulla presenza territoriale della mafia in Lombardia, mentre una seconda parte è già allo studio e  farà il punto sugli “affari” della criminalità nella nostra regione, con riferimento anche alle organizzazioni straniere. Questa tranche della ricerca sarà pronta per la fine dell’anno, ha detto Dalla Chiesa.

All’iniziativa, di fronte ad un vasto pubblico, composto anche di molti ragazzi,  hanno partecipato  il Procuratore Aggiunto a capo della Direzione Distrettuale Antimafia Alessandra Dolci e i ricercatori di Cross Filomena De Matteis e  Samuele Motta.

La storia delle organizzazioni mafiose in Lombarda

La ricerca presentata (clicca qui per leggere la versione integrale), parte analizzando la storia delle organizzazioni mafiose nella nostra regione. “In generale possiamo datare la presenza mafiosa nella regione dalla metà degli anni Cinquanta ” spiegano i ricercatori. ” Fu in quel periodo che giunsero in Lombardia due personaggi simbolici: Joe Adonis, grande boss di Cosa Nostra di origine avellinese, rispedito in Italia come indesiderato dagli Stati Uniti nel 1953 e poi sbarcato nel ’58 a Milano a dirigere per Cosa nostra i traffici di preziosi e stupefacenti con l’Europa; e Giacomo Zagari, allora modesto ‘ndranghetista giunto in provincia di Varese”.

La situazione oggi

Gli investimenti della Mafia

Le minacce agli amministratori

Nel report si sottolinea poi il problema emergente di cui si è ufficialmente occupata la Commissione regionale antimafia, con il Comitato tecnico-scientifico che ne affianca l’attività, ovvero quello della minaccia delle libertà politiche. Al proposito, si legge nella relazione, “il questionario inviato dalla Commissione antimafia ai comuni lombardi per ottenere informazioni sulle possibili forme di intimidazione subite dai membri di assemblee elettive locali, benché non abbia avuto una risposta generalizzata, ha infatti segnalato diverse decine di casi di intimidazione di una certa attendibilità, il cui elenco non coincide fra l’altro con quello stilato nel proprio rapporto annuale sugli “Amministratori sotto tiro” da parte dell’associazione “Avviso Pubblico”; e nemmeno coincide con quello più informale risultante da denunce presentate alle autorità di polizia o rilevate dalle associazioni antimafia più accreditate. Sintomo di una difficoltà, quando non di un timore degli interessati, a “fare sapere”. 

I beni confiscati

Da decenni la Lombardia rientra tra le regioni con il maggior numero di beni immobili sequestrati e confiscati. I beni presenti la rendono ad ottobre 2017 la quinta regione per numero di immobili confiscati. Ovvero  dopo la Sicilia, la Calabria, la Campania e la Puglia. Secondo i dati forniti da Open Re.G.I.O gli immobili sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, in Lombardia, in gestione all’ANBSC, ad ottobre 2017 ammontano a 1886.

Continua la lettura di Mafia in Lombardia: ecco tutti i dati su Giornale di Pavia.

]]>
Tragico frontale con auto, muore centauro 18enne https://giornaledipavia.it/cronaca/tragico-frontale-con-auto-muore-centauro-18enne/ https://giornaledipavia.it/cronaca/tragico-frontale-con-auto-muore-centauro-18enne/#respond Thu, 19 Jul 2018 09:18:21 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7333 Tragico frontale nella mattinata di oggi: un 18enne perde la vita. Tragico frontale Drammatico incidente nella mattinata di oggi intorno alle 8.30 a Torre d’Isola. Un’auto e uma moto si sono scontrate frontalmente in località Cascina 7 Filagni in prossimità di una curva. Nell’urto, un giovane di 18 anni, in sella alla sua moto da […]

Continua la lettura di Tragico frontale con auto, muore centauro 18enne su Giornale di Pavia.

]]>
Tragico frontale nella mattinata di oggi: un 18enne perde la vita.

Tragico frontale

Drammatico incidente nella mattinata di oggi intorno alle 8.30 a Torre d’Isola. Un’auto e uma moto si sono scontrate frontalmente in località Cascina 7 Filagni in prossimità di una curva. Nell’urto, un giovane di 18 anni, in sella alla sua moto da cross, ha perso la vita.

I soccorsi

Il 18enne è finito schiacciato sotto la vettura, riportando gravi lesioni. Sul posto immediati i soccorsi giunti con un’ambulanza e un mezzo di soccorso avanzato. I Vigili del Fuoco hanno estratto il 18enne dalle lamiere e lo hanno affidato alle cure dei sanitari che hanno tentato di rianimarlo per quasi un’ora. Purtroppo ogni tentativo è risultato vano. Sul luogo dell’incidente anche la compagnia dei Carabinieri di Pavia per effettuare i rilievi di legge.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Tragico frontale con auto, muore centauro 18enne su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/tragico-frontale-con-auto-muore-centauro-18enne/feed/ 0
Manovra sbagliata e investe quattro persone, muore una donna https://giornaledipavia.it/cronaca/manovra-sbagliata-e-investe-quattro-persone-muore-una-donna/ https://giornaledipavia.it/cronaca/manovra-sbagliata-e-investe-quattro-persone-muore-una-donna/#respond Thu, 19 Jul 2018 08:46:35 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7330 Manovra sbagliata e investe quattro persone, donna muore in ospedale. (photo credit Daniele Bennati). E’ accaduto ieri sera a Milano, all’interno di un parcheggio. Manovra sbagliata e investe quattro persone, donna muore in ospedale Le cause sono ancora incerte, ma è da escludere un gesto volontario. Forse una distrazione, una manovra sbagliata, un malore alla guida. La […]

Continua la lettura di Manovra sbagliata e investe quattro persone, muore una donna su Giornale di Pavia.

]]>
Manovra sbagliata e investe quattro persone, donna muore in ospedale. (photo credit Daniele Bennati). E’ accaduto ieri sera a Milano, all’interno di un parcheggio.

Manovra sbagliata e investe quattro persone, donna muore in ospedale

Le cause sono ancora incerte, ma è da escludere un gesto volontario. Forse una distrazione, una manovra sbagliata, un malore alla guida. La 70enne alla guida, come riporta il Giornale dei Navigli, ha investito una donna e altre tre persone in via Bisceglie, dentro un parcheggio al civico 74, dove si trova il circolo culturale e la Chiesa evangelica di Cristo.

La tragedia ieri sera

Intorno alle 21 di mercoledì sera, la donna ha premuto sull’acceleratore invece che sul pedale del freno. Una disgrazia: quattro persone sono rimaste ferite, tra cui un bambino e una donna di 62 anni, L.D., le cui condizioni sono apparse subito molto critiche.

Tentativi disperati per salvare la donna

Intubata sul posto, in arresto cardiaco, è stata poi portata di corsa all’ospedale Policlinico con rianimazione in corso, ma le ferite erano troppo gravi e non ce l’ha fatta. Il personale medico ha tentato tutte le manovre per rianimarla ma non c’è stato nulla da fare: è morta poco dopo l’arrivo al pronto soccorso. Le altre tre persone ferite non sono in pericolo di vita.

SUL GIORNALE DEI NAVIGLI ONLINE TUTTI I DETTAGLI E LE FOTO 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Manovra sbagliata e investe quattro persone, muore una donna su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/manovra-sbagliata-e-investe-quattro-persone-muore-una-donna/feed/ 0
Eventi e sagre, emessa la nuova direttiva. Il sottosegretario Candiani: “Flessibilità https://giornaledipavia.it/politica/eventi-e-sagre-emessa-la-nuova-direttiva-il-sottosegretario-candiani-flessibilita/ https://giornaledipavia.it/politica/eventi-e-sagre-emessa-la-nuova-direttiva-il-sottosegretario-candiani-flessibilita/#respond Thu, 19 Jul 2018 08:05:40 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7327 Dopo gli annunci davanti all’Anci dei giorni scorsi, emessa oggi la nuova direttiva con le misure di safety e security per eventi e sagre. Eventi e sagre, via la burocrazia Circolare Gabrielli, addio. Dopo un anno di difficoltà per Comuni e associazioni, cambiano le regole sulla sicurezza. Meno vincoli e procedure più semplificate quelle contenute […]

Continua la lettura di Eventi e sagre, emessa la nuova direttiva. Il sottosegretario Candiani: “Flessibilità su Giornale di Pavia.

]]>
Dopo gli annunci davanti all’Anci dei giorni scorsi, emessa oggi la nuova direttiva con le misure di safety e security per eventi e sagre.

Eventi e sagre, via la burocrazia

Circolare Gabrielli, addio. Dopo un anno di difficoltà per Comuni e associazioni, cambiano le regole sulla sicurezza. Meno vincoli e procedure più semplificate quelle contenute nella nuova direttiva emessa stamattina dal Ministero dell’Interno. Rispetto alla precedente, cui si sostituisce, via alle tabelle e alle differenziazioni per il calcolo del grado di rischio della manifestazione. Ad esserne più avvantaggiati, eventi e sagre dei Comuni medi e piccoli. Ora la differenziazione passa solamente dalla quantità di pubblico. Un esempio a proposito, l’obbligo di suddividere l’area della manifestazione in settori divisi (già presente nella precedente direttiva) non è più basato sull’alto rischio dell’evento. Tra le 10mila e le 20mila persone saranno necessari due settori ben divisi, oltre le 20mila almeno tre. Altra differenza per quanto riguarda il personale di sicurezza. Se le linee guida finora in vigore richiedevano una presenza di 4 operatori anche per gli eventi a basso rischio di 200 persone, ora basterà avere un addetto ogni 250 persone.

Candiani e Molteni: “Flessibilità a favore delle tradizioni culturali”

Dal Ministero dell’interno massima soddisfazione per la nuova direttiva su eventi e sagre. Sia da parte del ministro Matteo Salvini, per una “semplificazione tanto attesa dalle realtà associative, che riconosce centralità alle amministrazioni comunali e al sindaco per garantire adeguati standard di sicurezza senza eccessi di burocrazia”, sia dai sottosegretari di Stato del Viminale Nicola Molteni e Stefano Candiani. “La direttiva rivisita e ricompone in un quadro unitario le precedenti linee guida – commenta il primo – consentendo l’individuazione di più efficaci strategie operative assicurando l’incolumità e la sicurezza dei partecipanti”. “Con le nuove indicazioni – conclude invece Candiani – si assicura un approccio flessibile alla gestione del rischio. Questo parametrando le misure cautelari rispetto alle vulnerabilità di ciascun evento. L’obbiettivo è di superare le criticità delle precedenti linee guida rendendo le prescrizioni maggiormente conformi alle peculiarità dei territori”.

Continua la lettura di Eventi e sagre, emessa la nuova direttiva. Il sottosegretario Candiani: “Flessibilità su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/politica/eventi-e-sagre-emessa-la-nuova-direttiva-il-sottosegretario-candiani-flessibilita/feed/ 0
Si avvicina lo sciopero di Ryanair: a rischio 600 voli https://giornaledipavia.it/attualita/si-avvicina-lo-sciopero-di-ryanair-a-rischio-600-voli/ https://giornaledipavia.it/attualita/si-avvicina-lo-sciopero-di-ryanair-a-rischio-600-voli/#respond Thu, 19 Jul 2018 07:41:08 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7324 Si avvicina lo sciopero di Ryanair: a rischio 600 voli in Europa, Italia compresa. Lo stop di piloti e assistenti di volo programmato per il 25 e il 26 luglio in Spagna, Portogallo e Belgio e Italia. Si avvicina lo sciopero di Ryanair: a rischio 600 voli Ryanair cancellerà 600 voli in Europa la prossima […]

Continua la lettura di Si avvicina lo sciopero di Ryanair: a rischio 600 voli su Giornale di Pavia.

]]>
Si avvicina lo sciopero di Ryanair: a rischio 600 voli in Europa, Italia compresa. Lo stop di piloti e assistenti di volo programmato per il 25 e il 26 luglio in Spagna, Portogallo e Belgio e Italia.

Si avvicina lo sciopero di Ryanair: a rischio 600 voli

Ryanair cancellerà 600 voli in Europa la prossima settimana. Lo stop a causa di uno sciopero per 25 e 26 luglio dei piloti e degli assistenti di volo in Spagna, Portogallo e Belgio. Coinvolti circa 100mila passeggeri. Anche l’Italia potrebbe essere colpita.

Tutto questo nel bel mezzo della stagione estiva con il risultato che l’agitazione potrebbe lasciare a terra circa 100mila passeggeri in totale.

“Fino a 200 voli giornalieri” saranno annullati da e per la Spagna, “50 da/per il Portogallo e 50 da/per il Belgio”, ha chiarito Ryanair in una nota. Anche l’Italia potrebbe essere colpita. In totale, quindi, circa 300 voli al giorno e 600 nei due giorni di sciopero. La compagnia afferma di aver offerto ai 100.000 passeggeri interessati “l’opportunità di essere riassegnati su un volo alternativo operante entro sette giorni prima o dopo il 25 e il 26 luglio, oppure di ricevere un rimborso completo” – spiegano dallo Sportello dei Diritti.

Le motivazioni della protesta

La motivazione della protesta è legata alla richiesta da parte dei dipendenti “di migliori condizioni di lavoro, al rispetto dei diritti per gli assunti di ciascuno Stato in cui opera la compagnia aerea e all’avvio di un tavolo per la negoziazione di un accordo collettivo”. L’azienda però respinge le critiche e spiega che “le condizioni di lavoro dei dipendenti sono già tra le migliori del settore. Il personale di bordo di Ryanair ha un buon stipendio, fino a 40.000 euro l’anno”, ha detto il direttore marketing di Ryanair, Kenny Jacobs.

Ad ogni modo, per non ricevere brutte sorprese, conviene tenersi informati  sui siti ufficiali degli aeroporti e della compagnia.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Si avvicina lo sciopero di Ryanair: a rischio 600 voli su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/attualita/si-avvicina-lo-sciopero-di-ryanair-a-rischio-600-voli/feed/ 0
Winterass Omnia Pavia firma Riccardo Crespi https://giornaledipavia.it/sport/winterass-omnia-pavia-firma-riccardo-crespi/ https://giornaledipavia.it/sport/winterass-omnia-pavia-firma-riccardo-crespi/#respond Thu, 19 Jul 2018 06:49:47 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7318 Winterass Omnia Pavia: Riccardo Crespi firma per la stagione sportiva 2018-2019. Winterass Omnia Pavia Winterass Omnia Pavia è lieta ha comunicato l’ingaggio di Riccardo Crespi per la stagione sportiva 2018-2019. Centro di notevole stazza fisica (208 cm per 112 kg), piemontese del 1997, sarà il terzo under inserito nel roster pavese. Cresciuto cestisticamente nella sua […]

Continua la lettura di Winterass Omnia Pavia firma Riccardo Crespi su Giornale di Pavia.

]]>
Winterass Omnia Pavia: Riccardo Crespi firma per la stagione sportiva 2018-2019.

Winterass Omnia Pavia

Winterass Omnia Pavia è lieta ha comunicato l’ingaggio di Riccardo Crespi per la stagione sportiva 2018-2019. Centro di notevole stazza fisica (208 cm per 112 kg), piemontese del 1997, sarà il terzo under inserito nel roster pavese.

Cresciuto cestisticamente nella sua Saluzzo, Crespi spende una stagione di basket e studi alla Lincoln High School di Washington, prima di approdare all’Auxilium Torino nell’annata 2015, disputando, in doppio tesseramento, la C Gold con il Cus e assaggiando la serie A in maglia Manital (3 presenze in panchina). Anche nella stagione successiva il lungo affianca il torneo di C Gold alla presenza stabile nell’orbita della Fiat Torino, accumulando 12 convocazioni ed esordendo nella massima serie all’ultima di campionato.

Lo scorso anno il trasferimento in Toscana, alla Solbat Piombino (19 presenze, 2.5 punti e 2.5 rimbalzi in sette minuti di utilizzo medio), ora la firma con l’Omnia Pavia, dove cercherà di rubare qualche segreto ad Andrea Iannilli, di cui sarà backup designato.

“Si tratta di un lungo dalla grande fisicità – spiega coach Pat Baldiraghi – ma anche di discreta tecnica e di buona mano. Vicino a Iannilli potrà sicuramente crescere, è un ragazzo molto serio che ha grandi margini di miglioramento, noi cercheremo di aiutarlo”.

“Ho solo da imparare”

Crespi sceglie il profilo basso ma non nasconde la soddisfazione per il nuovo approdo “Da giocatori con il curriculum di Di Bella o Iannilli – spiega il centro piemontese – ho solo da imparare. Ho sentito il coach al telefono e mi sono convinto rapidamente che Pavia fosse una grande occasione. Per scaramanzia non voglio dire altro, se non che mi aspetto di disputare una buona stagione”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Winterass Omnia Pavia firma Riccardo Crespi su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/sport/winterass-omnia-pavia-firma-riccardo-crespi/feed/ 0
17enne aggredito da tre rottweiler https://giornaledipavia.it/cronaca/17enne-aggredito-da-due-rottweiler/ https://giornaledipavia.it/cronaca/17enne-aggredito-da-due-rottweiler/#respond Thu, 19 Jul 2018 05:47:11 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7315 17enne aggredito da tre rottweiler a Cassolnovo nel pomeriggio di ieri. 17enne aggredito da tre rottweiler Un ragazzo di 17 anni è stato aggredito da tre rottweiler di proprietà di un agricoltore della zona. E’ successo nel pomeriggio di ieri a Cassolnovo lungo la SP206, quando erano passate da poco le 15.30. I cani gli […]

Continua la lettura di 17enne aggredito da tre rottweiler su Giornale di Pavia.

]]>
17enne aggredito da tre rottweiler a Cassolnovo nel pomeriggio di ieri.

17enne aggredito da tre rottweiler

Un ragazzo di 17 anni è stato aggredito da tre rottweiler di proprietà di un agricoltore della zona. E’ successo nel pomeriggio di ieri a Cassolnovo lungo la SP206, quando erano passate da poco le 15.30. I cani gli si sono avventati addosso e gli hanno procurato ferite gravi alle gambe.

I soccorsi

Il giovane è stato immediatamente soccorso dagli operatori del 118, giunti sul posto con un’ambulanza e un mezzo di soccorso avanzato. Dopo le prime cure sul posto è stato trasferito presso l’ospedale di Novara in codice giallo, i medici si sono riservati la prognosi. Sul luogo dell’accaduto la compagnia dei Carabinieri di Vigevano. Allertata anche l’ATS di Pavia. Il proprietario dei cani ha riferito che in precedenza non avevano mai dato problemi.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di 17enne aggredito da tre rottweiler su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/17enne-aggredito-da-due-rottweiler/feed/ 0
Al Moscato Rally con Castagna e Ippolito https://giornaledipavia.it/sport/al-moscato-rally-con-castagna-e-ippolito/ https://giornaledipavia.it/sport/al-moscato-rally-con-castagna-e-ippolito/#respond Thu, 19 Jul 2018 05:33:45 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7285 Moscato Rally: Castagna e Ippolito impegnati nel prossimo fine settimana nella 17a edizione della manifestazione. Moscato Rally Un mese di luglio intenso per i colori EfferreMotorsport che nel prossimo fine settimana saranno impegnati alla 17° edizione del Moscato Rally, da quest’anno valevole anche per il campionato svizzero. Tra gli oltre 100 equipaggi iscritti troviamo Fabrizio […]

Continua la lettura di Al Moscato Rally con Castagna e Ippolito su Giornale di Pavia.

]]>
Moscato Rally: Castagna e Ippolito impegnati nel prossimo fine settimana nella 17a edizione della manifestazione.

Moscato Rally

Un mese di luglio intenso per i colori EfferreMotorsport che nel prossimo fine settimana saranno impegnati alla 17° edizione del Moscato Rally, da quest’anno valevole anche per il campionato svizzero.
Tra gli oltre 100 equipaggi iscritti troviamo Fabrizio Ippolito, navigato da Sara Pastorelli, che correranno sulla Renault Clio in classe E7 e Andrea Castagna, con Sara Farinella, su Peugeot 106 N2.

In cerca del riscatto

Fabrizio Ippolito arriva dal prematuro ritiro del Rally Day ValleVersa, per lui una gara stregata partita con una forte penalità e proseguita con problemi di vettura che non gli hanno permesso di fare alcuna prova speciale in condizioni “normali”. Al Moscato Rally cerca il riscatto in una gara che si preannuncia combattuta.

Tornare sul podio

Discorso analogo per Andrea Castagna, in questo 2018 l’abbiamo visto poco al volante ed il pilota torinese non è restato soddisfatto del risultato del Rally Valli Ossolane dove ha faticato a spremere la Peugeot 208 R2. Al Moscato si torna all’antico e correrà con la “leoncina” 106 N2. Obiettivo tornare sul podio.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Al Moscato Rally con Castagna e Ippolito su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/sport/al-moscato-rally-con-castagna-e-ippolito/feed/ 0
Elezione diretta del presidente della Repubblica: se ne discute a Milano https://giornaledipavia.it/politica/elezione-diretta-del-presidente-della-repubblica-se-ne-discute-a-milano/ https://giornaledipavia.it/politica/elezione-diretta-del-presidente-della-repubblica-se-ne-discute-a-milano/#respond Thu, 19 Jul 2018 05:30:34 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7312 A un’Italia Forte serve un presidente forte. E’ questo il titolo della tavola rotonda in programma per oggi, giovedì 19 luglio a Milano, nella Sala Gonfalone del Grattacielo Pirelli in via Filzi 22, a partire dalle 18.00. Un appuntamento organizzato dalla associazione Nuova Repubblica – Eleggiamo il Presidente che sostiene l’elezione diretta del Presidente dell […]

Continua la lettura di Elezione diretta del presidente della Repubblica: se ne discute a Milano su Giornale di Pavia.

]]>
A un’Italia Forte serve un presidente forte. E’ questo il titolo della tavola rotonda in programma per oggi, giovedì 19 luglio a Milano, nella Sala Gonfalone del Grattacielo Pirelli in via Filzi 22, a partire dalle 18.00. Un appuntamento organizzato dalla associazione Nuova Repubblica – Eleggiamo il Presidente che sostiene l’elezione diretta del Presidente dell Repubblica.

La proposta di legge sull’elezione diretta del Presidente della Repubblica

“L’esito delle elezioni è anche frutto di una Costituzione scritta 70 anni fa” spiegano i promotori del convegno. “Allora, il ritorno del fascismo o l’avvento di una dittatura sovietica erano pericolo concreti. Oggi, le caratteristiche della Carta fondamentale e la liquefazione dei partiti determinano, da decenni, l’ingovernabilità del Paese. L’Italia è ibernata in una condizione di crisi permanente- Per uscirne l’associazione Nuova Repubblica – Eleggiamo il Presidente, ha depositato una proposta di legge costituzionale di iniziativa popolare per un referendum sull’elezione  diretta del Presidente della Repubblica”.

A un’Italia Forte serve un presidente forte: gli interventi

Ad aprire i lavori sarà il  presidente della Commissione Speciale Autonomia e riordino autonomie locali di Regione Lombardia Mauro Piazza. I consigliere regionale lecchese infatti è coordinatore regionale dell’associazione Nuova Repubblica. I saluti istituzionali spetteranno invece al Presidente del Consiglio Regionale, il comasco Alessandro Fermi e al presidente del Gruppo consiliare Forza Italia Berlusconi per Fontana Gianluca Comazzi. Interverranno poi Massimo Corsaro, già parlamentare e assessore di Regione Lombardia e promotore del sodalizio e il professor Giovanni Guzzetta, presidente dell’associazione  Nuova Repubblica – Eleggiamo il Presidente.

A moderare gli interventi sarà Anna Maria Pignatti Morano, coordinatrice del sodalizio.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Elezione diretta del presidente della Repubblica: se ne discute a Milano su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/politica/elezione-diretta-del-presidente-della-repubblica-se-ne-discute-a-milano/feed/ 0
Notte di violenza a Pavia e provincia SIRENE DI NOTTE https://giornaledipavia.it/cronaca/notte-di-violenza-a-pavia-e-provincia-sirene-di-notte/ https://giornaledipavia.it/cronaca/notte-di-violenza-a-pavia-e-provincia-sirene-di-notte/#respond Thu, 19 Jul 2018 05:14:02 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7309 Notte di violenza a Pavia e provincia dove si sono registrati tre episodi violenti classificati come “aggressione”. Notte di violenza Quella appena passata non è stata una nottata tranquilla sul fronte delle aggressioni. La prima richiesta d’aiuto ai centralini dell’Agenzia Regionale Emergenza Urgenza è giunta alle 20.49 di ieri sera. Soccorso un giovane di 33 […]

Continua la lettura di Notte di violenza a Pavia e provincia SIRENE DI NOTTE su Giornale di Pavia.

]]>
Notte di violenza a Pavia e provincia dove si sono registrati tre episodi violenti classificati come “aggressione”.

Notte di violenza

Quella appena passata non è stata una nottata tranquilla sul fronte delle aggressioni.
La prima richiesta d’aiuto ai centralini dell’Agenzia Regionale Emergenza Urgenza è giunta alle 20.49 di ieri sera. Soccorso un giovane di 33 anni presso un impianto lavorativo di via Torre D’Isola vittima di aggressione. Sul posto un’ambulanza della croce verde di Pavia che ha trasferito il coinvolto presso il Policlinico in codice verde.

Ci spostiamo a Vigevano dove alle 21.27 in Strada Camina dove un’altra aggressione ha impegnato forze dell’ordine e operatori del 118. Sul posto sono giunti i Carabinieri e due ambulanze per soccorrere un ragazzo di 24 anni e un uomo di 51 anni. I coinvolti, dopo le prime cure, sono stati trasferiti uno al Civile e uno al Beato Matteo, entrambi in codice verde.

Intorno alla mezzanotte e mezza, ancora un’aggressione. Questa volta siamo a Pavia e a farne le spese è stato un giovane di 28 anni soccorso in via Gerolamo Cardano. Il 28enne non ha necessitato del trasporto ospedaliero. Allertata la Questura per quanto accaduto.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Notte di violenza a Pavia e provincia SIRENE DI NOTTE su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/notte-di-violenza-a-pavia-e-provincia-sirene-di-notte/feed/ 0
Bosco della droga, i risultati del blitz VIDEO https://giornaledipavia.it/cronaca/bosco-della-droga-i-risultati-del-blitz-video/ Wed, 18 Jul 2018 15:31:25 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7306 Questa mattina carabinieri e Polizia Locale sono stati impegnati in un blitz nel Bosco della droga accanto alla stazione di Rogoredo, a Milano. Bosco della droga, il blitz Sono state controllate complessivamente 43 persone, delle quali due  (italiani di 38 e 47 anni) deferite in stato di libertà per inosservanza foglio di via dal territorio […]

Continua la lettura di Bosco della droga, i risultati del blitz VIDEO su Giornale di Pavia.

]]>
Questa mattina carabinieri e Polizia Locale sono stati impegnati in un blitz nel Bosco della droga accanto alla stazione di Rogoredo, a Milano.

Bosco della droga, il blitz

Sono state controllate complessivamente 43 persone, delle quali due  (italiani di 38 e 47 anni) deferite in stato di libertà per inosservanza foglio di via dal territorio comunale e altre due  (un 25enne marocchino e un 36enne georgiano) per inosservanza delle disposizioni concernenti gli stranieri.

 

Continua la lettura di Bosco della droga, i risultati del blitz VIDEO su Giornale di Pavia.

]]>
Prende a martellate la porta dell’ASL perchè insoddisfatto delle cure ricevute https://giornaledipavia.it/cronaca/prende-a-martellate-la-porta-dellasl-perche-insoddisfatto-delle-cure-ricevute/ https://giornaledipavia.it/cronaca/prende-a-martellate-la-porta-dellasl-perche-insoddisfatto-delle-cure-ricevute/#respond Wed, 18 Jul 2018 11:51:51 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7291 Prende a martellate la porta a vetro dell’ASL di Pavia: denunciato 37enne pavese. Prende a martellate la porta dell’ASL di Pavia Il dipendente N.O.R. – Aliquota Radiomobile ha deferito in stato di libertà D.L., pavese cl. ’81, gravato da precedenti di polizia, ritenuto responsabile dei reati di danneggiamento aggravato e porto di oggetti atti ad […]

Continua la lettura di Prende a martellate la porta dell’ASL perchè insoddisfatto delle cure ricevute su Giornale di Pavia.

]]>
Prende a martellate la porta a vetro dell’ASL di Pavia: denunciato 37enne pavese.

Prende a martellate la porta dell’ASL di Pavia

Il dipendente N.O.R. – Aliquota Radiomobile ha deferito in stato di libertà D.L., pavese cl. ’81, gravato da precedenti di polizia, ritenuto responsabile dei reati di danneggiamento aggravato e porto di oggetti atti ad offendere.

Il 37enne, questa notte, durante un servizio di pattugliamento, è stato sorpreso dai militari operanti mentre, utilizzando un martello, stava danneggiando la porta a vetro dell’ASL di Pavia, situata in Viale Gorizia.

Insoddisfatto delle cure ricevute

Il gesto a sua detta, in quanto insoddisfatto delle cure ricevute. Nella circostanza, lo stesso, al termine degli atti di rito, è stato trasportato presso l’Ospedale San Matteo per gli accertamenti sanitari del caso.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Prende a martellate la porta dell’ASL perchè insoddisfatto delle cure ricevute su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/prende-a-martellate-la-porta-dellasl-perche-insoddisfatto-delle-cure-ricevute/feed/ 0
“Raggiunta l’immunità di gregge per quasi tutte le vaccinazioni obbligatorie” https://giornaledipavia.it/attualita/raggiunta-limmunita-di-gregge-per-quasi-tutte-le-vaccinazioni-obbligatorie/ https://giornaledipavia.it/attualita/raggiunta-limmunita-di-gregge-per-quasi-tutte-le-vaccinazioni-obbligatorie/#respond Wed, 18 Jul 2018 10:35:01 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7288 “Raggiunta l’immunità di gregge per quasi tutte le vaccinazioni obbligatorie”. Lo afferma l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera. In Lombardia raggiunta l’immunità di gregge per quasi tutte le vaccinazioni obbligatorie “Secondo i dati forniti al 30 giugno 2018 dalle nostre 8 Ats e trasmessi al Ministero della Salute riferiti alle coorti 2014 (aggiornamento […]

Continua la lettura di “Raggiunta l’immunità di gregge per quasi tutte le vaccinazioni obbligatorie” su Giornale di Pavia.

]]>
“Raggiunta l’immunità di gregge per quasi tutte le vaccinazioni obbligatorie”. Lo afferma l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera.

In Lombardia raggiunta l’immunità di gregge per quasi tutte le vaccinazioni obbligatorie

“Secondo i dati forniti al 30 giugno 2018 dalle nostre 8 Ats e trasmessi al Ministero della Salute riferiti alle coorti 2014 (aggiornamento a 36 mesi) e 2015
(aggiornamento a 24 mesi) e’ stato raggiunto il 95% per cento di copertura vaccinale per quasi tutte le 12 vaccinazioni introdotte dalla legge dell’obbligo”. A dirlo è l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera che ha proseguito “restano ancora un po’ sotto la soglia quelle delle coorti dal 2010 al 2001, per le quali non era prevista l’esclusione da scuola, ma anche queste dal dicembre 2017 a giugno 2018 sono comunque cresciute di almeno un punto percentuale”.

Ottimi riscontri per la vaccinazione contro il morbillo

L’intervento dell’assessore ieri in Aula consiliare, in occasione della discussione sulla proroga del Piano regionale di prevenzione.
Gallera si è detto soddisfatto dell’ottimo riscontro, soprattutto per la vaccinazione contro il morbillo che era quella che destava maggiori preoccupazioni. “Sia per la coorte 2014, che per quella 2015 e’ stata raggiunta la copertura del 95%”.

Centri vaccinali messi alla prova

“Voglio ringraziare tutto il personale dei nostri Centri vaccinali che ha gestito con estrema professionalita’ un importante carico di lavoro straordinario – ha concluso l’assessore regionale. Regione Lombardia proseguira’ nell’azione di sensibilizzazione e informazione delle famiglie e nel coinvolgimento dei pediatri affinche’ i risultati raggiunti si stabilizzino e la salute pubblica sia garantita”.

Una questione molto sentita anche in Brianza

La questione dei vaccini è stata al centro delle cronache locali negli ultimi nmesi soprattutto per via delle possibili sanzioni per le famiglie dei bambini non in regola con il piano vaccinale e per la ventilata ipotesi dell’esclusione dagli istituti scolastici.

ECCO UNA RACCOLTA DI ARTICOLI SULL’ARGOMENTO

I vaccini obbligatori fanno litigare M5S e Lega: “Il Movimento è a favore”

Varicella party: la Regione stronca la proposta di una mamma no vax

Salvini e vaccinazioni: meme, polemiche, supporter e la sfida di Burioni

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di “Raggiunta l’immunità di gregge per quasi tutte le vaccinazioni obbligatorie” su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/attualita/raggiunta-limmunita-di-gregge-per-quasi-tutte-le-vaccinazioni-obbligatorie/feed/ 0
Guida ciclomotore senza patente e con tasso alcolemico elevato, denunciato https://giornaledipavia.it/cronaca/guida-ciclomotore-senza-patente-e-con-tasso-alcolemico-elevato-denunciato/ https://giornaledipavia.it/cronaca/guida-ciclomotore-senza-patente-e-con-tasso-alcolemico-elevato-denunciato/#respond Wed, 18 Jul 2018 12:07:15 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7294 Guida ciclomotore senza patente e con tasso alcolemico elevato, denunciato 46enne. Guida ciclomotore senza patente A Zeme, i carabinieri hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza, B.D. classe 1972 di Valle Lomellina. Durante un controllo alla circolazione stradale, l’uomo, fermato in sella al proprio ciclomotore è risultato positivo all’alcoltest, con un tasso alcolemico superiore […]

Continua la lettura di Guida ciclomotore senza patente e con tasso alcolemico elevato, denunciato su Giornale di Pavia.

]]>
Guida ciclomotore senza patente e con tasso alcolemico elevato, denunciato 46enne.

Guida ciclomotore senza patente

A Zeme, i carabinieri hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza, B.D. classe 1972 di Valle Lomellina. Durante un controllo alla circolazione stradale, l’uomo, fermato in sella al proprio ciclomotore è risultato positivo all’alcoltest, con un tasso alcolemico superiore al limite massimo consentito dalla legge.

Sanzione amministrativa

Nel medesimo contesto è stato sanzionato per aver circolato alla guida del ciclomotore senza patente perché mai conseguita e per non averlo sottoposto alla revisione periodica. Il ciclomotore è stato sottoposto a fermo amministrativo.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Guida ciclomotore senza patente e con tasso alcolemico elevato, denunciato su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/guida-ciclomotore-senza-patente-e-con-tasso-alcolemico-elevato-denunciato/feed/ 0
Croce Rossa Voghera: puntualizzazioni sullo stato e utilizzo del centro polifunzionale di via Maggioriano https://giornaledipavia.it/attualita/croce-rossa-voghera-puntualizzazioni-sullo-stato-e-utilizzo-del-centro-polifunzionale-di-via-maggioriano/ https://giornaledipavia.it/attualita/croce-rossa-voghera-puntualizzazioni-sullo-stato-e-utilizzo-del-centro-polifunzionale-di-via-maggioriano/#respond Wed, 18 Jul 2018 13:59:53 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7298 Croce Rossa Voghera: puntualizzazioni sullo stato e utilizzo del centro polifunzionale di via Maggioriano. Croce Rossa Voghera: centro polifunzionale di via Maggioriano Fedele ai principi di Imparzialità e Neutralità – che definiscono in termini inequivocabili il carattere profondamente apolitico del Movimento Internazionale di Croce Rossa – il Comitato Locale di Voghera C.R.I. si astiene da […]

Continua la lettura di Croce Rossa Voghera: puntualizzazioni sullo stato e utilizzo del centro polifunzionale di via Maggioriano su Giornale di Pavia.

]]>
Croce Rossa Voghera: puntualizzazioni sullo stato e utilizzo del centro polifunzionale di via Maggioriano.

Croce Rossa Voghera: centro polifunzionale di via Maggioriano

Fedele ai principi di Imparzialità e Neutralità – che definiscono in termini inequivocabili il carattere profondamente apolitico del Movimento Internazionale di Croce Rossa – il Comitato Locale di Voghera C.R.I. si astiene da considerazioni di merito circa la recente presa di posizione di esponenti territoriali di CasaPound Italia, avente per oggetto lo stato attuale del centro polifunzionale di via Maggioriano. Altresì esprime massima apertura a qualunque forma di critica, purché soddisfi condizioni di costruttività ed estraneità a logiche di mera contrapposizione.

Al contempo, la C.R.I. vogherese desidera riferire in termini oggettivi sull’utilizzo del complesso al centro della polemica, mantenendosi in una prospettiva di trasparenza e rispetto della verità. Tale impianto, costituito da una parte esterna e da una struttura in muratura, nel 2014 è stato affidato dal Comune, in comodato d’uso gratuito, al Comitato Locale di Voghera.

Gli spazi interni

«Inizialmente – spiega Ondina Torti, presidente dello stesso Comitato – abbiamo utilizzato gli spazi interni per l’attività di distribuzione viveri, che effettuiamo ogni terzo sabato del mese. Anni di disuso avevano ovviamente compromesso i locali, che a nostre spese sono stati completamente riattati con lavori di tinteggiatura, nuove utenze e arredi, nonché dotati di impianto di climatizzazione. Da ultimo – aggiunge – abbiamo trasferito in altra sede la distribuzione viveri restituendo la struttura alla sua funzione originaria, vale a dire quella di luogo di aggregazione. Due giorni alla settimana, il martedì e il venerdì, funge da punto di ritrovo per persone anziane, che lì possono giocare a carte, rilassarsi, socializzare o leggere un buon libro. Ospita presentazioni letterarie, corsi di lingue e altre iniziative culturali che periodicamente proponiamo alla cittadinanza. Si tratta quindi di uno spazio vivo, tutt’altro che abbandonato a se stesso».

L’area esterna

L’area esterna del centro di via Maggioriano è stata invece utilizzata dalla C.R.I., occasionalmente, per feste, eventi e manifestazioni. «Purtroppo le continue intrusioni di soggetti non autorizzati, che per introdursi all’interno del complesso non hanno esitato a compiere danneggiamenti – continua la presidente Torti – ci hanno costretto a sostituire più volte la recinzione perimetrale, che abbiamo poi rinforzato con una rete tripla. Questa scelta fa il paio con la volontà di mantenere l’area sicura e fruibile, per quanto i nostri sforzi si siano dovuti ripetutamente misurare con l’azione dei vandali. Per quanto riguarda il campo da calcio presente in loco – affronta uno dei punti centrali della recente polemica – è ben lontano dalla verità sostenere che la Croce Rossa impedisca ai giovani di farne uso. Al contrario, chiunque può giocarvi gratuitamente, a patto che ritiri presso la nostra sede le chiavi per accedere al centro. Non siamo invece disposti a tollerare ingressi abusivi, specialmente da parte di persone di cui non conosciamo abitudini e intenti».

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Croce Rossa Voghera: puntualizzazioni sullo stato e utilizzo del centro polifunzionale di via Maggioriano su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/attualita/croce-rossa-voghera-puntualizzazioni-sullo-stato-e-utilizzo-del-centro-polifunzionale-di-via-maggioriano/feed/ 0
Le piste ciclabili aumentano in tutta la Regione https://giornaledipavia.it/attualita/le-piste-ciclabili-aumentano-in-tutta-la-regione/ https://giornaledipavia.it/attualita/le-piste-ciclabili-aumentano-in-tutta-la-regione/#respond Wed, 18 Jul 2018 14:32:02 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7303 Le piste ciclabili aumentano in tutta la Regione. Gli ultimi dati rilevati dal Centro Studi Continental mostrano aumenti a doppia cifra in tutti i capoluoghi di provincia lombardi. Le piste ciclabili aumentano in tutta la Regione Milano spicca nettamente: il capoluogo lombardo è quello con le piste ciclabili più lunghe (215 km nel 2016, con […]

Continua la lettura di Le piste ciclabili aumentano in tutta la Regione su Giornale di Pavia.

]]>
Le piste ciclabili aumentano in tutta la Regione. Gli ultimi dati rilevati dal Centro Studi Continental mostrano aumenti a doppia cifra in tutti i capoluoghi di provincia lombardi.

Le piste ciclabili aumentano in tutta la Regione

Milano spicca nettamente: il capoluogo lombardo è quello con le piste ciclabili più lunghe (215 km nel 2016, con un aumento del 64,1% rispetto al 2011). Segue Brescia (135,3 km nel 2016, con un aumento del 12,8% rispetto al 2011), poi Mantova (104,1 km nel 2016, +10,5% sul 2011), Cremona (65,4 km nel 2016, +23,4% sul 2011) e Bergamo (47,4 km nel 2016, +40,2% sul 2011).

Incremento delle piste ciclabili del 14% a Lodi seguito da Pavia (37 km nel 2016, +25,4% sul 2011). Poi troviamo appunto Monza con i suoi 23 km di piste ciclabili nel 2016, dato rimasto invariato rispetto al 2011.

Chiudono Sondrio con 17 km nel 2016, +13,3% sul 2011, Varese (10,9 km nel 2016, +14,7% sul 2011), Como (8,3 km nel 2016, +3,8% sul 2011) e Lecco ultima in classifica con  i suoi 7 km nel 2016, +16,7% sul 2011, quando i km percorribili in bici erano solo 6.

I dati nazionali

In Italia dal 2011 al 2016 la lunghezza delle piste ciclabili nei comuni capoluogo di provincia è passata da 3.592,2 km a 4.370,1 km, con un aumento del 21,7%. Le regioni in cui ci sono più piste ciclabili sono Emilia Romagna (1.285,8 km), Lombardia (707,6 km) e Veneto (538,9 km). Le regioni in cui le piste ciclabili sono cresciute di più tra il 2011 e il 2016 sono la Sardegna (+301,5%), la Sicilia (+91%) e la Basilicata (+73,1%).

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Le piste ciclabili aumentano in tutta la Regione su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/attualita/le-piste-ciclabili-aumentano-in-tutta-la-regione/feed/ 0
L’anticiclone africano torna a rimontare sull’Italia PREVISIONI METEO https://giornaledipavia.it/attualita/lanticiclone-africano-torna-a-rimontare-sullitalia-previsioni-meteo/ https://giornaledipavia.it/attualita/lanticiclone-africano-torna-a-rimontare-sullitalia-previsioni-meteo/#respond Wed, 18 Jul 2018 08:43:24 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7281 L’anticiclone africano torna a rimontare sull’Italia. Sarà una settimana di sole e caldo ovunque, con afa in attenuazione e clima secco e gradevole. L’anticiclone africano torna a rimontare sull’Italia Dopo il passaggio temporalesco che nella giornata di lunedì ha coinvolto gran parte del Centronord, con grandine e nubifragi su molte regioni, la pressione atmosferica tornerà a […]

Continua la lettura di L’anticiclone africano torna a rimontare sull’Italia PREVISIONI METEO su Giornale di Pavia.

]]>
L’anticiclone africano torna a rimontare sull’Italia. Sarà una settimana di sole e caldo ovunque, con afa in attenuazione e clima secco e gradevole.

L’anticiclone africano torna a rimontare sull’Italia

Dopo il passaggio temporalesco che nella giornata di lunedì ha coinvolto gran parte del Centronord, con grandine e nubifragi su molte regioni, la pressione atmosferica tornerà a rimontare sull’Italia. Secondo il meteorologo di 3bmeteo.com Fabio Da Lio ci aspetta una settimana di sole e caldo ovunque, con attenuazione dell’afa, clima più secco e gradevole.”

Da metà settimana caldo in aumento

Tra oggi e domani l’anticiclone prenderà piede, regalando una fase stabile e soleggiata ovunque, anche in montagna, dove sarà basso il rischio di pioggia. “Le temperature saranno in rapido aumento con picchi termici che potranno superare i 35 gradi sulle aree interne di Sardegna, Sicilia e Sud in genere; fino a 32/33°C al Nord e sul versante tirrenico” – prosegue Da Lio.

Sabato temporali al Nord

L’alta pressione tuttavia avrà vita breve: al Nord si avvicineranno tra venerdì e sabato correnti più instabili, legate a una perturbazione in arrivo sull’Europa centrale. Temporali sparsi coinvolgeranno dapprima l’arco alpino, ma poi anche le pianure del Nord, dove non si escludono fenomeni localmente forti. Domenica qualche temporale si potrà spingere anche al Centro. Sole e caldo intenso al Sud.

Continua la lettura di L’anticiclone africano torna a rimontare sull’Italia PREVISIONI METEO su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/attualita/lanticiclone-africano-torna-a-rimontare-sullitalia-previsioni-meteo/feed/ 0
Moto Club Pavia: secondo titolo 2018 https://giornaledipavia.it/sport/moto-club-pavia-secondo-titolo-2018/ https://giornaledipavia.it/sport/moto-club-pavia-secondo-titolo-2018/#respond Wed, 18 Jul 2018 08:02:28 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7271 Moto Club Pavia: secondo titolo del 2018 con la vittoria per squadre nella Under23. Moto Club Pavia: tricolore Under23 Trascorsa una sola settimana dalla conquista del titolo 125 negli Assoluti d’Italia da parte di Niccolò Scarpelli (KTM),  il Moto Club Pavia può festeggiare un altro tricolore: si tratta questa volta di un titolo di squadra, […]

Continua la lettura di Moto Club Pavia: secondo titolo 2018 su Giornale di Pavia.

]]>
Moto Club Pavia: secondo titolo del 2018 con la vittoria per squadre nella Under23.

Moto Club Pavia: tricolore Under23

Trascorsa una sola settimana dalla conquista del titolo 125 negli Assoluti d’Italia da parte di Niccolò Scarpelli (KTM),  il Moto Club Pavia può festeggiare un altro tricolore: si tratta questa volta di un titolo di squadra, conquistato nella Under23 del Campionato Italiano Under/Senior.

Con la quarta vittoria su quattro giornate disputate da inizio stagione, la formazione del Pavia si è infatti aggiudicata matematicamente il campionato con una gara di anticipo. A compiere l’impresa domenica scorsa, 15 luglio, in terra marchigiana a Sant’Angelo in Vado (PU) è stato il quartetto formato da Lorenzo Macoritto (Husqvarna), Federico Aresi (KTM), Enrico Zilli (KTM) e Giorgio Viglino (KTM).

I podi

Oltre allo splendido successo tricolore, i piloti in gialloblù sono saliti per sei volte sul podio conquistando quattro vittorie individuali, un secondo ed un terzo posto.

Successo di giornata nella Junior 250 – il quarto su quattro gare – per Lorenzo Macoritto, che guida la classifica con dodici punti sul primo inseguitore.

Lorenzo Macoritto

Vittoria anche per Federico Aresi che ora comanda la classifica provvisoria Junior 300 con sei punti di vantaggio sul secondo piazzato.

Federico Aresi

A segno sul più alto gradino del podio anche il neo campione degli Assoluti d’Italia classe 125 Niccolò Scarpelli (KTM), che conduce qui la classifica 125 Senior a pari punteggio con Riccardo Crippa (MC Parini).

Primo della Senior 250 2T Nicolò Bruschi (KTM), anche lui autore di un poker di vittorie da inizio anno e leader di classe con un margine di ben diciotto punti.

Podio d’onore nella Junior 450 per Enrico Zilli (KTM) che è in testa alla classifica di classe con due punti di vantaggio sul secondo piazzato; e secondo gradino del podio di giornata nella Junior 125 per Alberto Capoferri (KTM); terzo posto nella Junior 250 4T per Giorgio Viglino (KTM).

Gli altri piazzamenti

Per quanto riguarda gli altri piazzamenti, sesto, settimo e tredicesimo posto tra i cadetti 125 rispettivamente per Francesco Servalli, Lemuel Pozzi ed Edgardo Paganini, tutti su KTM; settimo Walter Bossi (KTM) nella Junior 250 4T; sesto, settimo e nono posto nella Senior 250 2T per Matteo Pietranera (KTM), Nicolò Casa (KTM) e Maycol Agnelli (Sherco); ottavo nella Senior 300 Marco Pietranera (KTM).

I prossimi appuntamenti

Il tricolore Under23/Senior si ferma ora per la lunga pausa estiva e riprenderà il 7 ottobre con la quinta e conclusiva prova della stagione, dove ben cinque piloti del Moto Club Pavia – Macoritto, Aresi, Zilli, Scarpelli e Bruschi – sono attesi per la rincorsa finale ad altrettanti titoli.

Il prossimo impegno a livello nazionale è invece fissato per il 29 e 30 settembre a San Giovanni Bianco (BG) per le due tappe conclusive degli Assoluti d’Italia – Coppa FMI / Coppa Italia.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Moto Club Pavia: secondo titolo 2018 su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/sport/moto-club-pavia-secondo-titolo-2018/feed/ 0
Blitz dei carabinieri e dei vigili nel bosco della droga https://giornaledipavia.it/cronaca/blitz-dei-carabinieri-e-dei-vigili-nel-bosco-della-droga/ Wed, 18 Jul 2018 07:51:19 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7274 E’ in corso in queste ore, presso la zona della stazione ferroviaria Rogoredo, un servizio di controllo coordinato del territorio effettuato dai carabinieri del Comando Provinciale di Milano e dalla Polizia Locale di Milano. Blitz di carabinieri Polizia Locale a Rogoredo Il dispositivo, costituito da 30 carabinieri della Compagnia Milano – Porta Monforte, del Nucleo […]

Continua la lettura di Blitz dei carabinieri e dei vigili nel bosco della droga su Giornale di Pavia.

]]>
E’ in corso in queste ore, presso la zona della stazione ferroviaria Rogoredo, un servizio di controllo coordinato del territorio effettuato dai carabinieri del Comando Provinciale di Milano e dalla Polizia Locale di Milano.

Blitz di carabinieri Polizia Locale a Rogoredo

Il dispositivo, costituito da 30 carabinieri della Compagnia Milano – Porta Monforte, del Nucleo Radiomobile di Milano, della Compagnia di Intervento Operativo del 3° Reggimento carabinieri “Lombardia”.

Supporto di elicotteri e unità cinofile

L’intervento è eseguito con il supporto di un elicottero del secondo Elinucleo di Orio al Serio, integrato da 30 agenti della Polizia Locale di Milano, di cui due unità cinofile, ha focalizzato l’attenzione sull’area del “boschetto”, zona impervia e frequentata da assuntori di stupefacenti, spacciatori e persone senza fissa dimora.

Continua la lettura di Blitz dei carabinieri e dei vigili nel bosco della droga su Giornale di Pavia.

]]>
Il sexy shop sponsorizza la Festa dell’Unità e mette in crisi il Pd https://giornaledipavia.it/attualita/il-sexy-shop-sponsorizza-la-festa-dellunita-e-mette-in-crisi-il-pd/ https://giornaledipavia.it/attualita/il-sexy-shop-sponsorizza-la-festa-dellunita-e-mette-in-crisi-il-pd/#respond Wed, 18 Jul 2018 07:12:49 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7266 Chissà cosa direbbe Enrico Berlinguer. Forse sarebbe contento, dato che alla Festa dell’Unità persino la lotteria è progressista, tanto da vantare tra i premi in palio nientemeno che un cesto di oggettistica varia donato da un sexy shop cittadino. E’ l’Isola del piacere, di Evelino Ponzetto. Al via la Festa dell’Unità Treviglio Come riporta ilGiornalediTreviglio, il […]

Continua la lettura di Il sexy shop sponsorizza la Festa dell’Unità e mette in crisi il Pd su Giornale di Pavia.

]]>
Chissà cosa direbbe Enrico Berlinguer. Forse sarebbe contento, dato che alla Festa dell’Unità persino la lotteria è progressista, tanto da vantare tra i premi in palio nientemeno che un cesto di oggettistica varia donato da un sexy shop cittadino. E’ l’Isola del piacere, di Evelino Ponzetto.

Al via la Festa dell’Unità Treviglio

Come riporta ilGiornalediTreviglio, il suo negozio compare infatti tra gli sponsor della festa, che si terrà dal 19 al 30 luglio a Treviglio (è atteso anche il segretario Maurizio Martina ma non ha ancora confermato). Non solo è presente tra i sostenitori della kermesse, ma ha anche offerto un cesto composto, spiega, “da un po’ di intimo sexy, gadget e un po’ di oggettistica”. Nel dettaglio ci sarebbero anche alcuni stampi per fare i ghiaccioli in casa. Da immaginare la forma: non esattamente adatti a un corso di economia domestica.
“Non è la prima volta che mi capita di sponsorizzare eventi di questo genere”  spiega il titolare, tra i primi nella zona ad aprire alcuni anni fa un sexy shop. “Non ci trovo nulla di male: il taboo è solo nella testa degli italiani: in patria fanno i pudichi, poi quando vanno in vacanza all’estero…”.

LEGGI TUTTA LA VICENDA SU GiornalediTreviglio.it

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Il sexy shop sponsorizza la Festa dell’Unità e mette in crisi il Pd su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/attualita/il-sexy-shop-sponsorizza-la-festa-dellunita-e-mette-in-crisi-il-pd/feed/ 0
Rischia incidente, prende a calci le auto in sosta e aggredisce ciclista https://giornaledipavia.it/cronaca/rischia-incidente-prende-a-calci-le-auto-in-sosta-e-aggredisce-ciclista/ https://giornaledipavia.it/cronaca/rischia-incidente-prende-a-calci-le-auto-in-sosta-e-aggredisce-ciclista/#respond Wed, 18 Jul 2018 06:21:43 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7263 Rischia incidente e innervosito prende a calci delle auto in sosta e aggredisce un ciclista di passaggio. Rischia incidente Protagonista della vicenda un giovane di 32 anni che ieri, intorno alle 13.00 si trovava in viale della Libertà a Pavia. Il 32enne, che era in compagnia di una donna di 31 anni, mentre usciva da […]

Continua la lettura di Rischia incidente, prende a calci le auto in sosta e aggredisce ciclista su Giornale di Pavia.

]]>
Rischia incidente e innervosito prende a calci delle auto in sosta e aggredisce un ciclista di passaggio.

Rischia incidente

Protagonista della vicenda un giovane di 32 anni che ieri, intorno alle 13.00 si trovava in viale della Libertà a Pavia. Il 32enne, che era in compagnia di una donna di 31 anni, mentre usciva da un parcheggio con la propria vettura, ha rischiato di scontrarsi con un’altra auto.

Prende a calci auto parcheggiate

Preso dalla rabbia, è sceso dall’auto, e ha cominciato a dare in escandescenze prendendo a calci le automobili parcheggiate. Non contento si è pure scagliato contro un 37enne che passava in quel momento in bicicletta, colpevole solo di avergli chiesto cosa stesse succedendo.

Ciclista aggredito

Il ciclista di tutta risposta si è rimediato due pugni in faccia ed è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari. Anche il 32enne nella collutazione, ha riportato qualche lieve escoriazione. Anche lui è stato trasportato in ospedale per farsi medicare. Sul posto è dovuta intervenire anche una volante della Polizia per sedare gli animi.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Rischia incidente, prende a calci le auto in sosta e aggredisce ciclista su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/rischia-incidente-prende-a-calci-le-auto-in-sosta-e-aggredisce-ciclista/feed/ 0
Incidenti stradali e intossicazione etilica SIRENE DI NOTTE https://giornaledipavia.it/cronaca/incidenti-stradali-e-intossicazione-etilica-sirene-di-notte/ https://giornaledipavia.it/cronaca/incidenti-stradali-e-intossicazione-etilica-sirene-di-notte/#respond Wed, 18 Jul 2018 05:20:33 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7260 Incidenti stradali e intossicazione etilica. Soccorsi in azione a Voghera, Miradolo Terme e Pavia. Incidenti stradali Due gli interventi nella serata di ieri per incidente stradale in provincia di Pavia. A Miradolo Terme soccorso un 28enne dopo che l’auto su cui viaggiava è uscita di strada. E’ successo intorno alle 21.30 di ieri sera in […]

Continua la lettura di Incidenti stradali e intossicazione etilica SIRENE DI NOTTE su Giornale di Pavia.

]]>
Incidenti stradali e intossicazione etilica. Soccorsi in azione a Voghera, Miradolo Terme e Pavia.

Incidenti stradali

Due gli interventi nella serata di ieri per incidente stradale in provincia di Pavia. A Miradolo Terme soccorso un 28enne dopo che l’auto su cui viaggiava è uscita di strada. E’ successo intorno alle 21.30 di ieri sera in via dei Colli. Sul posto un’ambulanza, un’automedica e un mezzo dei Vigili del Fuoco. Le condizioni del giovane fortunatamente si sono presentate meno gravi del previsto, il 28enne infatti è stato trasportato in ospedale a Stradella in codice verde. La Polstrada di Pavia si è occupata di effettuare i rilievi di legge.

Alle 23.26 un uomo di 45 anni è finito con la sua auto contro un ostacolo in via Fratelli Carlo e Nello Rosselli a Voghera. Il 45enne dopo i primi accertamenti sul posto è stato trasferito presso l’ospedale cittadino per le cure del caso. Le sue condizioni non destano preoccupazione. Sul luogo dell’incidente anche la locale compagnia dei Carabinieri.

Intossicazione etilica

Intorno all’1.30 di notte un ragazzo di 22 anni è stata soccorso Gazzaniga Arnaboldi a Pavia, dopo aver alzato un po’ troppo il gomito. Per il 22enne richiesto intervento in codice giallo, poi rientrato una volta che gli operatori del 118 giunti sul posto con un’ambulanza, hanno potuto accertare le sue reali condizioni. Il giovane, infatti, è stato trasportato presso l’ospedale cittadino in codice verde.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Incidenti stradali e intossicazione etilica SIRENE DI NOTTE su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/incidenti-stradali-e-intossicazione-etilica-sirene-di-notte/feed/ 0
A Mede un corso per imparare a usare il defibrillatore https://giornaledipavia.it/attualita/a-mede-un-corso-per-imparare-a-usare-il-defibrillatore/ https://giornaledipavia.it/attualita/a-mede-un-corso-per-imparare-a-usare-il-defibrillatore/#respond Tue, 17 Jul 2018 15:01:31 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7253 Usare il defibrillatore: un corso gratuito promosso dal Comune con la C.R.I. Usare il defibrillatore C’è tempo fino al prossimo 31 agosto per iscriversi al corso di addestramento organizzato dal Comune di Mede con il supporto del Comitato locale della Croce Rossa Italiana. Obiettivo dell’iniziativa: formare tutti i cittadini interessati all’utilizzo del Defibrillatore semi-Automatico Esterno […]

Continua la lettura di A Mede un corso per imparare a usare il defibrillatore su Giornale di Pavia.

]]>
Usare il defibrillatore: un corso gratuito promosso dal Comune con la C.R.I.

Usare il defibrillatore

C’è tempo fino al prossimo 31 agosto per iscriversi al corso di addestramento organizzato dal Comune di Mede con il supporto del Comitato locale della Croce Rossa Italiana. Obiettivo dell’iniziativa: formare tutti i cittadini interessati all’utilizzo del Defibrillatore semi-Automatico Esterno (DAE), oltre a impartire necessarie nozioni di pronto intervento per fronteggiare eventuali situazioni di allarme. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti i maggiorenni.

La struttura del corso

Il singolo corso si svolgerà in un’unica sessione della durata di circa quattro ore, con la possibilità di organizzare più sessioni in base al numero di iscritti. Dopo un’introduzione di carattere teorico, i partecipanti affronteranno un laboratorio pratico sulle tecniche di rianimazione, effettuando le manovre di soccorso su appositi manichini. Inoltre impareranno a riconoscere e gestire gli scenari di emergenza, dall’individuazione di potenziali pericoli per il soccorritore alla chiamata al 112. Completando il corso si riceverà un attestato di “operatore laico” riconosciuto dall’AREU (Azienda Regionale Emergenza Urgenza), abilitante all’uso del DAE.

«Questa iniziativa – spiega il sindaco di Mede, Giorgio Guardamagna – fa seguito all’installazione di due defibrillatori da parte del Comune, uno collocato all’ingresso del palazzo municipale e l’altro nell’area di accesso al parco urbano. Ringrazio le aziende e i privati che hanno finanziato l’acquisto dei due dispositivi, che abbiamo volutamente posato in aree del territorio comunale molto frequentate». Ora il corso permetterà a chiunque lo desiderasse, anche e soprattutto in un’ottica di cittadinanza attiva, di apprendere le manovre salvavita e le modalità di utilizzo del defibrillatore DAE. «Già diverse persone hanno aderito: – aggiunge Guardamagna – ci auguriamo che altre si aggiungano all’elenco dei partecipanti entro il termine previsto».

Personale istruttore qualificato

A tenere le lezioni sarà personale istruttore qualificato del Comitato C.R.I. di Mede e Valle Lomellina. Per aderire è possibile contattare l’Ufficio Segreteria del Comune di Mede al numero 0384 822201, oppure via mail all’indirizzo sindacoguardamagna@comune.mede.pv.it.

«Il Comitato di Mede e Valle – commenta Donatella Galaschi, presidente della Croce Rossa medese – vuole ringraziare il Comune di Mede per averci contattati al fine di allestire il corso di formazione e addestramento sull’utilizzo dei defibrillatori, che il Comune ha installato in 2 postazioni in città. Certi in una partecipazione numerosa della collettività, ringraziamo l’amministrazione per questa utile iniziativa».

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di A Mede un corso per imparare a usare il defibrillatore su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/attualita/a-mede-un-corso-per-imparare-a-usare-il-defibrillatore/feed/ 0
Arrestato 16enne per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio https://giornaledipavia.it/cronaca/arrestato-16enne-per-detenzione-di-sostanze-stupefacenti-ai-fini-di-spaccio/ https://giornaledipavia.it/cronaca/arrestato-16enne-per-detenzione-di-sostanze-stupefacenti-ai-fini-di-spaccio/#respond Tue, 17 Jul 2018 11:47:04 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7240 Arrestato 16enne per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio Arrestato 16enne I carabinieri hanno arrestato un sedicenne abitante nella città ducale, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio. Durante un servizio notturno predisposto per contrastare i traffici illeciti di sostanze stupefacenti, nella storica Piazza Ducale, i carabinieri hanno proceduto al controllo […]

Continua la lettura di Arrestato 16enne per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio su Giornale di Pavia.

]]>
Arrestato 16enne per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio

Arrestato 16enne

I carabinieri hanno arrestato un sedicenne abitante nella città ducale, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio. Durante un servizio notturno predisposto per contrastare i traffici illeciti di sostanze stupefacenti, nella storica Piazza Ducale, i carabinieri hanno proceduto al controllo di alcuni giovani, uno dei quali insofferente al controllo del militari.

La marijuana

Infatti, un’ispezione accurata sul soggetto, consentiva il rinvenimento di 9 involucri di carta stagnola contenenti grammi 5 complessivi di marjuana, destinata allo spaccio, nascosta all’interno del proprio borsello. L’estensione della perquisizione domiciliare consentiva di rinvenire, occultati all’interno della cantina, ulteriori grammi 7 della medesima sostanza, suddivisa in 15 involucri destinati allo spaccio, 2 bilancini di precisione ed un tritamarjuana.

Portato al Beccaria

Quanto rinvenuto è stato sequestrato mentre il minore è stato condotto al carcere minorile Beccaria di Milano. Questa è a tutti gli effetti un’ulteriore decisa risposta dell’Arma dei Carabinieri alla richiesta di sicurezza dei cittadini della città ducale.

Segnalato 32enne

Nel corso della medesima attività ma in circostanza diversa, i carabinieri hanno segnalato alla Prefettura di Pavia, quale detentore di sostanze stupefacenti per farne uso personale, P.D. classe 1986, abitante in città. Durante un servizio predisposto per contrastare i traffici illeciti di sostanze stupefacenti in lomellina, i carabinieri hanno proceduto al controllo dell’uomo, trovato in possesso di grammi 2 di marjuana. La sostanza stupefacente è stata sequestrata, mentre continua serrata l’attività dell’Arma per debellare il fenomeno dell’uso e dello spaccio di droga in lomellina, in particolare tra i giovani.

Arrestato 16enne per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Arrestato 16enne per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/arrestato-16enne-per-detenzione-di-sostanze-stupefacenti-ai-fini-di-spaccio/feed/ 0
L’allarme di Enel: “Attenzione alle e-mail truffa” https://giornaledipavia.it/attualita/lallarme-di-enel-attenzione-alle-e-mail-truffa/ https://giornaledipavia.it/attualita/lallarme-di-enel-attenzione-alle-e-mail-truffa/#respond Tue, 17 Jul 2018 15:53:12 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7257 Nuovo allarme di Enel: “Attenzione alle e-mail truffa”. A seguito di nuove segnalazioni in merito a comunicazioni dal contenuto ingannevole, inviate da un indirizzo email solo all’apparenza riferito ad una società del Gruppo Enel, l’azienda torna a fornire le raccomandazioni del caso, precisando di aver già avviato tutte le azioni necessarie per la tutela dei […]

Continua la lettura di L’allarme di Enel: “Attenzione alle e-mail truffa” su Giornale di Pavia.

]]>
Nuovo allarme di Enel: “Attenzione alle e-mail truffa”. A seguito di nuove segnalazioni in merito a comunicazioni dal contenuto ingannevole, inviate da un indirizzo email solo all’apparenza riferito ad una società del Gruppo Enel, l’azienda torna a fornire le raccomandazioni del caso, precisando di aver già avviato tutte le azioni necessarie per la tutela dei clienti e delle società del Gruppo.

Allarme di Enel per tutti i clienti

Si tratta di un tentativo di raggiro mirato alla sottrazione illecita di dati personali e di dati relativi a carte di credito/debito afferenti a diversi circuiti internazionali (Visa, Mastercard, Maestro, Paypal). I messaggi di posta elettronica fingono di essere delle comunicazioni da parte di Enel Energia riguardo a un falso rimborso a favore dei clienti.

Un esempio di e-mail truffa

Di seguito un esempio di email truffa, con oggetto “Rimborso Enel luglio 2018 – scadenza 18.07.2018 13/07/2018 11:10:41”:

La pagina web alla quale si viene reindirizzati (cliccando sulla frase “Fare clic sul seguente link: hxxp://MyEnel.it”), è un sito di phishing creato ad-hoc. Né il Gruppo Enel né società incaricate hanno inviato mail che informano il cliente di un credito da riscuotere per la sua fornitura e che invitano a collegarsi al link presente nella mail. Le procedure aziendali non prevedono in alcun caso la richiesta di fornire o verificare dati bancari e/o codici personali attraverso link esterni. Enel ha già informato le Autorità competenti e richiesto la chiusura dei siti malevoli.

Contattare Enel Energia per qualsiasi dubbio

L’Azienda invita chiunque riceva una e-mail sospetta a non cliccare i link presenti all’interno dei testi, a non scaricare e aprire allegati e a verificare l’autenticità della richiesta attraverso i consueti canali di contatto: numero verde Enel Energia 800.900.860 e sito www.enel.it. Enel ringrazia in anticipo coloro che avranno la cortesia di segnalare all’azienda mail sospette ricevute, in modo da arginare e prevenire il fenomeno delle truffe sulla rete.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di L’allarme di Enel: “Attenzione alle e-mail truffa” su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/attualita/lallarme-di-enel-attenzione-alle-e-mail-truffa/feed/ 0
Area Expo, accelerata sul progetto del parco scientifico-tecnologico https://giornaledipavia.it/attualita/area-expo-accelerata-sul-progetto-del-parco-scientifico-tecnologico/ Tue, 17 Jul 2018 12:51:52 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7250 Area Expo, accelerata sul parco scientifico-tecnologico. Via libera Il Consiglio regionale ha approvato il progetto di legge che attribuisce e assegna alla società Arexpo l’attività centrale di committenza e il coordinamento per realizzare il parco scientifico e tecnologico “Milano innovation district” sull’area che ospitato nel 2015 Expo. Settantaquattro i consiglieri che hanno partecipato al voto, […]

Continua la lettura di Area Expo, accelerata sul progetto del parco scientifico-tecnologico su Giornale di Pavia.

]]>
Area Expo, accelerata sul parco scientifico-tecnologico.

Via libera

Il Consiglio regionale ha approvato il progetto di legge che attribuisce e assegna alla società Arexpo l’attività centrale di committenza e il coordinamento per realizzare il parco scientifico e tecnologico “Milano innovation district” sull’area che ospitato nel 2015 Expo. Settantaquattro i consiglieri che hanno partecipato al voto, dieci gli astenuti, nessun voto contrario. Non sono mancati però momenti di tensione tra l’ex assessore Viviana  Beccalossi (Gruppo Misto) e il capogruppo di Forza Italia, Gianluca  Comazzi. Anche Fratelli d’Italia pur condividendo il progetto di legge non ha mancato qualche stoccata in Aula sulle modalità di presentazione del documento.

Il progetto di legge

L’obiettivo del documento è mantenere in modo unitario sotto un unico presidio pubblico il piano di sviluppo dell’intera operazione immobiliare. Il piano prevede un investimento complessivo, tra interventi pubblici e privati, di circa 2 miliardi di euro. Proprio sotto la supervisione di Arexpo gli interventi pubblici e privati andranno realizzati contestualmente. “Arexpo è già stazione appaltante, c’è già un masterplan, ma in questo modo si vuole evidenziare il raccordo tra Arexpo e  i progetti dello Human Technopole”, ha osservato il sottosegretario alla rigenerazione e allo sviluppo dell’area Expo, Fabio  Altitonante.

Continua la lettura di Area Expo, accelerata sul progetto del parco scientifico-tecnologico su Giornale di Pavia.

]]>
Regione, benemerenza al professor Silvio Garattini https://giornaledipavia.it/attualita/regione-benemerenza-al-professor-silvio-garattini/ https://giornaledipavia.it/attualita/regione-benemerenza-al-professor-silvio-garattini/#respond Tue, 17 Jul 2018 12:26:37 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7247 Regione, benemerenza al professor Silvio Garattini. Il riconoscimento La benemerenza è stata consegnata questa mattina dal presidente Attilio  Fontana all’aperture dei lavori del Consiglio regionale. A fianco di Fontana, il presidente dell’Assise Alessandro  Fermi. La consegna della benemerenza è stata salutata da un lungo applauso da parte di tutti i consiglieri. Il personaggio Nato a Bergamo nel 1928, Garattini […]

Continua la lettura di Regione, benemerenza al professor Silvio Garattini su Giornale di Pavia.

]]>
Regione, benemerenza al professor Silvio Garattini.

Il riconoscimento

La benemerenza è stata consegnata questa mattina dal presidente Attilio  Fontana all’aperture dei lavori del Consiglio regionale. A fianco di Fontana, il presidente dell’Assise Alessandro  Fermi. La consegna della benemerenza è stata salutata da un lungo applauso da parte di tutti i consiglieri.

Il personaggio

Nato a Bergamo nel 1928, Garattini è stato fondatore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri.  E’ autore di centinaia di pubblicazioni scientifiche e sotto la sua direzione sono stati 7mila i giovani laureati dell’istituto.

Il ringraziamento di Fontana e Fermi

“A persone come il professor Garattini non si può che dire grazie ed essere riconoscenti per quello che fa ogni giorno”, ha commentato il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana. Un grazie condiviso dal presidente del Consiglio Alessandro Fermi: “L’opera del professore Garattini rappresenta un’eccellenza. Se la Lombardia cresce ed è sempre in prima fila sulla ricerca è merito di persone che si impegnano in questo modo tutti i giorni”.

Il commento del protagonista

“Sono emozionato e lusingato – ha commentato Garattini – Grazie a chi mi sopporta e supporta quotidianamente. E’ fondamentale investire sulla ricerca, se non si investe sulla ricerca non si ha futuro. In Lombardia siamo messi abbastanza bene, ma chiedo che si possa fare di più. Perché il dramma non è quando i nostri cervelli vanno all’estero, ma quando non tornano più a lavorare nel nostro Paese”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Regione, benemerenza al professor Silvio Garattini su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/attualita/regione-benemerenza-al-professor-silvio-garattini/feed/ 0
Accuse di abusi sessuali contro un frate della Bergamasca https://giornaledipavia.it/cronaca/accuse-di-abusi-sessuali-contro-un-frate-della-bergamasca/ https://giornaledipavia.it/cronaca/accuse-di-abusi-sessuali-contro-un-frate-della-bergamasca/#respond Tue, 17 Jul 2018 12:04:36 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7244 Abusi sessuali. Pesantissime accuse nei confronti di  padre Antonio Zanotti, educatore spirituale e fondatore delle Comunità Oasi7 di Antegnate. Lo racconta il nostro portale giornaleditreviglio.it Abusi sessuali a Oasi7: la denuncia da Roma Il francescano padre Antonio Zanotti, fondatore e guru della comunità di accoglienza Oasi7 di Antegnate, è al centro di un’inchiesta partita da Roma, dalle […]

Continua la lettura di Accuse di abusi sessuali contro un frate della Bergamasca su Giornale di Pavia.

]]>
Abusi sessuali. Pesantissime accuse nei confronti di  padre Antonio Zanotti, educatore spirituale e fondatore delle Comunità Oasi7 di Antegnate. Lo racconta il nostro portale giornaleditreviglio.it

Abusi sessuali a Oasi7: la denuncia da Roma

Il francescano padre Antonio Zanotti, fondatore e guru della comunità di accoglienza Oasi7 di Antegnate, è al centro di un’inchiesta partita da Roma, dalle testimonianze di un ragazzo che negli scorsi anni è stato ospitato nella comunità della Bassa, e che lì sarebbe stato in più occasioni abusato dallo stesso frate, diventato il suo “amante”. Il tutto sarebbe stato ripreso anche con foto e video che ora sarebbero state trasmesse alla Procura di Roma e al Vaticano.

Rapporti con un ragazzo “difficile”

Il ragazzo ha raccontato di essere stato “costretto” a diventare l’amante di Zanotti, sotto la minaccia delle botte. Il giovane, straniero, ha raccontato di essere arrivato in Italia all’età di sei anni e di essere stato adottato da una famiglia che poi l’hanno spedito in collegio. Poche settimane dopo il suo arrivo sarebbero iniziati gli abusi, andati avanti a lungo.

“Non abbiamo niente da dire”

Bocche cucite in Oasi7 questa mattina, quando la notizia dell’inchiesta è uscita sulla stampa nazionale. “Non sappiamo nulla” spiegano al telefono da Antegnate.

Su giornaleditreviglio.it l’intera vicenda.

Continua la lettura di Accuse di abusi sessuali contro un frate della Bergamasca su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/accuse-di-abusi-sessuali-contro-un-frate-della-bergamasca/feed/ 0
Sbranata da due pitbull a 14 mesi: parenti a processo https://giornaledipavia.it/cronaca/sbranata-da-due-pitbull-a-14-mesi-parenti-a-processo/ Tue, 17 Jul 2018 11:05:13 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7237 Era stata sbranata a Flero dai due pitbull dei suoi genitori: ora cinque persone verranno processate per la morte della piccola Valeria Zikaj. Lo racconta il nostro portale bresciasettegiorni.it Sbranata dai pitbull dei genitori, parenti a processo A quasi un anno dalla scomparsa di Valeria Zikaj, la bambina di 14 mesi sbranata in giardino dai due pitbull […]

Continua la lettura di Sbranata da due pitbull a 14 mesi: parenti a processo su Giornale di Pavia.

]]>
Era stata sbranata a Flero dai due pitbull dei suoi genitori: ora cinque persone verranno processate per la morte della piccola Valeria Zikaj. Lo racconta il nostro portale bresciasettegiorni.it

Sbranata dai pitbull dei genitori, parenti a processo

A quasi un anno dalla scomparsa di Valeria Zikaj, la bambina di 14 mesi sbranata in giardino dai due pitbull davanti agli occhi del nonno, il pm Roberta Panico ha chiesto il rinvio a giudizio di cinque persone. In tribunale dovranno presentarsi la mamma e il papà della piccola flerese (che all’epoca dei fatti si trovavano al lavoro e ora vivono in Germania) e il nonno Hasan, a cui era stata affidata al momento della tragedia e anche due veterinari.

L’intera vicenda su bresciasettegiorni.it

Continua la lettura di Sbranata da due pitbull a 14 mesi: parenti a processo su Giornale di Pavia.

]]>
Nel weekend i treni si fermano per lo sciopero nazionale https://giornaledipavia.it/attualita/nel-weekend-i-treni-si-fermano-per-lo-sciopero-nazionale/ https://giornaledipavia.it/attualita/nel-weekend-i-treni-si-fermano-per-lo-sciopero-nazionale/#respond Tue, 17 Jul 2018 10:24:59 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7234 I treni si fermano per lo sciopero nazionale. Nuovo stop il 21 e il 22 luglio. Essendo programmato per giornate festive non ci saranno fasce orarie di garanzia I treni si fermano per lo sciopero nazionale Ancora uno stop al trasporto ferroviario, in Lombardia, e su tutto il territorio nazionale. L’agitazione, indetta dalle OO.S.S. CAT Coordinamento […]

Continua la lettura di Nel weekend i treni si fermano per lo sciopero nazionale su Giornale di Pavia.

]]>
I treni si fermano per lo sciopero nazionale. Nuovo stop il 21 e il 22 luglio. Essendo programmato per giornate festive non ci saranno fasce orarie di garanzia

I treni si fermano per lo sciopero nazionale

Ancora uno stop al trasporto ferroviario, in Lombardia, e su tutto il territorio nazionale. L’agitazione, indetta dalle OO.S.S. CAT Coordinamento Autorganizzato Trasporti e CUB Trasporti, è prevista per questo fine settimana e durerà 24 ore: dalle ore 21:00 di sabato 21 luglio alle ore 21:00 di domenica 22 luglio 2018.

Previsti ritardi e cancellazioni

Trenord in una nota fa sapere che sia il personale del Gruppo Ferrovie dello Stato, sia quello di Trenord, potrebbero aderire allo sciopero e proprio per questo, durante l’agitazione il Servizio Regionale, Suburbano, di Lunga Percorrenza e Aeroportuale potrebbe subire di ritardi, variazioni e cancellazioni.

Servizi alternativi

Autobus sostitutivi (no-stop) verranno effettuati, limitatamente ai soli collegamenti aeroportuali di “Milano Cadorna – Malpensa Aeroporto” e“Malpensa Aeroporto – Stabio”, in caso di cancellazione delle corse.

Nessuna fascia oraria di garanzia

Essendo programmato nei giorni festivi non sono previste fasce orarie di garanzia. Vengono invece assicurati i treni con partenza prevista entro le 21 e destinazione finale entro le 22 di sabato 21 luglio. Per le corse di lunga percorrenza si consiglia invece di consultare l’apposita pagina www.trenord.it/trenigarantiti.

Info

Informazioni ulteriori, e/o eventuali aggiornamenti, saranno disponibili nei prossimi giorni sul sito www.trenord.it e attraverso l’App, in cui è possibile seguire in “real-time” la circolazione treni.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Nel weekend i treni si fermano per lo sciopero nazionale su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/attualita/nel-weekend-i-treni-si-fermano-per-lo-sciopero-nazionale/feed/ 0
Winterass Omnia Pavia ingaggia Angelo Guaccio https://giornaledipavia.it/sport/winterass-omnia-pavia-ingaggia-angelo-guaccio/ https://giornaledipavia.it/sport/winterass-omnia-pavia-ingaggia-angelo-guaccio/#respond Tue, 17 Jul 2018 06:49:01 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7221 Winterass Omnia Pavia ingaggi Angelo Guaccio. Winterass Omnia Pavia Winterass Omnia Pavia cha comunicato l’ingaggio di Angelo Guaccio per la stagione sportiva 2018-2019. Dopo Fazioli, Guaccio sarà il secondo under a disposizione di coach Baldiraghi. Classe 1998, ala di 196 cm per 97 kg di peso, nato a Rio de Janeiro da padre italiano e […]

Continua la lettura di Winterass Omnia Pavia ingaggia Angelo Guaccio su Giornale di Pavia.

]]>
Winterass Omnia Pavia ingaggi Angelo Guaccio.

Winterass Omnia Pavia

Winterass Omnia Pavia cha comunicato l’ingaggio di Angelo Guaccio per la stagione sportiva 2018-2019. Dopo Fazioli, Guaccio sarà il secondo under a disposizione di coach Baldiraghi. Classe 1998, ala di 196 cm per 97 kg di peso, nato a Rio de Janeiro da padre italiano e mamma brasiliana, Guaccio arriva in Italia all’età di quattro anni.

A quindici comincia a giocare a pallacanestro. Prima a Bordighera, poi a Loano dove affianca alle presenze nelle giovanili, le convocazioni e il debutto in serie C con la prima squadra. Nel 2015 viaggia a Battipaglia per disputare under 18 e C Silver, in doppio tesseramento con Bcc Agropoli (A2). Chiamato da Andrea Capobianco per un raduno della Nazionale Under 18, nel 2016 va a Reggio Calabria, dove firma 13.8 punti a partita in C Silver con la Scuola Basket Viola, abbinando 18 gettoni in A2 con la prima squadra reggina. La scorsa stagione il trasferimento in B con l’ambiziosa Bakery Piacenza.

Duttilità, ottimi mezzi atletici e grande energia sprigionata sul parquet gli consentono di ritagliarsi buoni spazi (13 minuti a partita) e diverse partenze in quintetto nello spot di numero quattro tattico. In regular season Guaccio produce 4.7 punti e 2.2 rimbalzi ma, a conferma di una crescita esponenziale, il minutaggio sale in maniera robusta (18 minuti di media, con 4 punti e 3 rimbalzi) nei playoff che si concludono con Piacenza promossa in A2.

Coach Baldiraghi

Coach Baldiraghi lo presenta così: “Giovane di grande atletismo, numero quattro di energia che può giocare anche fronte a canestro. Se migliorerà in questo aspetto potrà ambire a trasformarsi in ala piccola, buona anche in una serie superiore. Arriva da un’esperienza molto importante a Piacenza, mi aspetto da lui un grande impatto in uscita dalla panchina”.

Le sue prime parole

Le prime parole di Angelo Guaccio sono un misto di soddisfazione e realismo: “Ho scelto l’Omnia dopo una chiacchierata telefonica col coach. So che, con lui, dovrò lavorare molto ma sono preparato. Lo scorso anno mi sono ritagliato spazi importanti ma, avendo iniziato tardi col basket, ho ancora parecchie lacune tecniche. Il mio ruolo? Diciamo che sia a Reggio Calabria che a Piacenza sono finito a fare il numero quattro per ragioni di forza maggiore ma mi sono adattato grazie all’atletismo. I miei nuovi compagni? Conosco Fazioli, ho affrontato Di Bella a Casale Monferrato, di Iannilli penso che, a questi livelli, possa fare la differenza con la sua presenza fisica e la sua esperienza”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Winterass Omnia Pavia ingaggia Angelo Guaccio su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/sport/winterass-omnia-pavia-ingaggia-angelo-guaccio/feed/ 0
Investe vigile che gli fa la multa, denunciato https://giornaledipavia.it/cronaca/investe-vigile-che-gli-fa-la-multa-denunciato/ https://giornaledipavia.it/cronaca/investe-vigile-che-gli-fa-la-multa-denunciato/#respond Tue, 17 Jul 2018 06:00:46 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7218 Investe vigile che gli fa la multa. Denunciato un nigeriano di 43 anni. Investe vigile Prognosi di 10 giorni per un vigile rimasto contuso dopo che un’automobilista lo ha investito mentre gli stava elevando una contravvenzione. E’ successo a Vigevano in via Cairoli durante i controlli previsti per il fine settimana nella zona della “movida” […]

Continua la lettura di Investe vigile che gli fa la multa, denunciato su Giornale di Pavia.

]]>
Investe vigile che gli fa la multa. Denunciato un nigeriano di 43 anni.

Investe vigile

Prognosi di 10 giorni per un vigile rimasto contuso dopo che un’automobilista lo ha investito mentre gli stava elevando una contravvenzione. E’ successo a Vigevano in via Cairoli durante i controlli previsti per il fine settimana nella zona della “movida” nei dintorni di piazza Ducale.

La denuncia

Gli agenti hanno notato un’auto parcheggiata in modo anomalo e si sono fermati per elevare la contravvenzione. Dopo poco, da una panchina vicina, si è alzato un uomo che è salito in auto, ha ingranato la marcia ed è partito del tutto incurante dell’agente della polizia locale. L’uomo è stato bloccato e calmato non senza fatica, dai colleghi del ferito e dai carabinieri. O.F.N., un nigeriano di 43 anni, residente a Mortara, è stato così denunciato per lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e minacce.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Investe vigile che gli fa la multa, denunciato su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/investe-vigile-che-gli-fa-la-multa-denunciato/feed/ 0
Fuori strada con l’auto paura per due giovani SIRENE DI NOTTE https://giornaledipavia.it/cronaca/fuori-strada-con-lauto-paura-per-due-giovani-sirene-di-notte/ https://giornaledipavia.it/cronaca/fuori-strada-con-lauto-paura-per-due-giovani-sirene-di-notte/#respond Tue, 17 Jul 2018 05:05:09 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7215 Fuori strada con l’auto: un 18enne e un 19enne soccorsi e trasportati in ospedale. Fuori strada con l’auto Paura per due giovani nella notte a seguito di un incidente stradale avvento a Gravellona Lomellina. All’1.48 un’auto su cui viaggiavano un 18enne e un 19enne, per cause ancora da accertare, è uscita di strada lungo la […]

Continua la lettura di Fuori strada con l’auto paura per due giovani SIRENE DI NOTTE su Giornale di Pavia.

]]>
Fuori strada con l’auto: un 18enne e un 19enne soccorsi e trasportati in ospedale.

Fuori strada con l’auto

Paura per due giovani nella notte a seguito di un incidente stradale avvento a Gravellona Lomellina. All’1.48 un’auto su cui viaggiavano un 18enne e un 19enne, per cause ancora da accertare, è uscita di strada lungo la SP192. Sul posto sono intervenuti in codice rosso, gli operatori del 118 con due ambulanze e un mezzo di soccorso avanzato. Fortunatamente la situazione si è presentata meno grave del previsto. I due giovani, infatti sono stati trasportati presso il pronto soccorso del Civile di Vigevano in codice verde. La Polstrada di Pavia si è occupata di effettuare i rilievi di legge.

Intossicazione etilica per una 16enne

Dieci minuti dopo l’1 di notte una ragazzina di 16 anni è stata soccorsa in piazza Duomo a Pavia, dopo aver bevuto un po’ troppo. Per la 16enne richiesto intervento in codice gaillo, poi rientrato una volta che gli operatori del 118 giunti sul posto hanno potuto accertare le sue reali condizioni. Per lei infatti non si è reso necessario neanche il trasporto ospedaliero. Solo due giorni fa, in provincia, erano state soccorse per intossicazione etilica altre due ragazzine di 15 e 16 anni. 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Fuori strada con l’auto paura per due giovani SIRENE DI NOTTE su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/cronaca/fuori-strada-con-lauto-paura-per-due-giovani-sirene-di-notte/feed/ 0
Birra artigianale pluripremiata, buona cucina e tanto divertimento: Doppio Malto apre a Vigevano #unpostofelice per tutti! https://giornaledipavia.it/attualita/doppio-malto-vigevano-birra-cucina/ https://giornaledipavia.it/attualita/doppio-malto-vigevano-birra-cucina/#respond Tue, 17 Jul 2018 04:00:48 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7225 Apre anche a Vigevano Doppio Malto, il nuovo Brew Restaurant in viale Industria 321. “Un posto felice”, come lo definisce la community di Doppio Malto, di oltre 400mq dedicati alla cultura della birra artigianale e alla buona cucina, ma anche al piacere di stare insieme e divertirsi in compagnia. Per festeggiare insieme l’apertura, dal 12 […]

Continua la lettura di Birra artigianale pluripremiata, buona cucina e tanto divertimento: Doppio Malto apre a Vigevano #unpostofelice per tutti! su Giornale di Pavia.

]]>
Apre anche a Vigevano Doppio Malto, il nuovo Brew Restaurant in viale Industria 321. “Un posto felice”, come lo definisce la community di Doppio Malto, di oltre 400mq dedicati alla cultura della birra artigianale e alla buona cucina, ma anche al piacere di stare insieme e divertirsi in compagnia.

Per festeggiare insieme l’apertura, dal 12 al 26 luglio la prima birra è offerta da Doppio Malto, a pranzo o a cena, per dissetarsi con una birra fresca e iniziare a conoscere l’artigianalità di Doppio Malto. Quattordici giorni per 14 birre!

Doppio Malto è una fabbrica di birra che negli anni ha saputo conquistare una posizione di rilievo nel mondo della birra artigianale. Sono oltre 15 le tipologie di birra artigianale prodotte, premiate con più di 100 riconoscimenti nazionali ed internazionali, e ogni anno sono migliaia i litri di birra confezionati.

Doppio Malto Vigevano è pronto ad accogliere fino a 230 ospiti in un ambiente caratteristico e inconfondibile. Oltre all’area ristorante diversi sono gli spazi: dalla zona bar per sedersi al bancone, per chi desidera immergersi completamente nel mondo della birra artigianale, al salotto “privè”, per chi vuole dedicarsi un momento di relax sul divano.

Spazio anche agli eventi musicali e di intrattenimento per tutta la famiglia. Per chi invece non può fare a meno di una buona birra anche a casa propria, il beer shop è il corner dove trovare i principali oggetti di culto dell’appassionato, come i growler, i tradizionali contenitori da 2 litri per la birra alla spina d’asporto. Doppio Malto non dimentica anche tutti coloro che vogliono trascorrere una serata all’insegna dello sport: un video wall e diversi schermi permetteranno di seguire in diretta le partite e gli eventi sportivi in un’atmosfera divertente e coinvolgente.

Doppio Malto Doppio Malto Doppio Malto Doppio Malto Doppio Malto

Divertirsi in piacevole compagnia e ad ogni età

Questo l’obiettivo di Doppio Malto Vigevano che propone attività di intrattenimento traversali sia per adulti sia per i più piccoli grazie agli “sport da birreria”: un tavolo da biliardo, un calcio balilla classico e uno per bambini, freccette e persino un campo da bocce! Ce n’è per tutti i gusti, per sfidarsi all’ultima buca e per vivere dei momenti di pura spensieratezza e felicità.

Con lo stile tipico di una fabbrica di birra dal mood industriale, Doppio Malto si propone come un luogo di ritrovo per gruppi, famiglie e coppie, un brew restaurant di stampo americano, accattivante e informale…un posto felice!

Le birre Doppio Malto

Dolci, fruttate, amare, speziate, agrumate, profumate dai luppoli o dal gusto tostato del malto: sono oltre 14 le diverse tipologie di birra che è possibile degustare, molte delle quali premiate e riconosciute a livello mondiale. La ricerca costante sulle materie prime, ha permesso agli esperti mastri birrai di ideare birre per tutti i gusti.

Doppio Malto inoltre produce birre stagionali, ispirate dai gusti e dai profumi di stagione: dalle birre estive fresche e fruttate alle birre invernali caratterizzate dalle calde spezie. L’ultima nata è la Mandarina, la birra dell’estate 2018, dal profumo fruttato di agrumi e dal sapore di mandarino e frutti tropicali.

Per i palati più esperti, la proposta ricade sulle birre barricate, limited edition da gustare guidati dal sapere esperto dello staff dietro al bancone.

Curiosità: Solo qui si potrà chiedere una “Doppio Malto” senza incorrere in terribili errori! Il beeraddicted avvisa che “doppio malto” non è una tipologia di birra, bensì una denominazione legislativa per indicare quelle birre con un grado plato superiore ai 14,5°, ovvero con un grado alcolico superiore ai 3,8%vol. Qui si può ordinare una Doppio Malto, l’importante poi è specificare quale si preferisce!

La cucina

Dal galletto alla lasagna, per approdare ad un dolce finale con il birramisù: la birra Doppio Malto rende unici i piatti cucinati direttamente con il prodotto artigianale e preparati utilizzando esclusivamente materie prime di qualità.

Nel menù spiccano i piatti di carne cotta alla brace, le focacce lievitate naturalmente, le lasagne artigianali, i dolci fatti in casa e molto altro ancora. Un’esperienza culinaria adatta a tutti i palati, vegetariani e carnivori, ma anche ai più piccoli con menù speciali dedicati ad un prezzo davvero invitante.

Il format Doppio Malto

Il nuovo concept di ristorazione di proprietà di Food Brand Spa, azienda specializzata nello sviluppo di formule retail del settore food&beverage, amplia la sua rete e apre un nuovo punto di riferimento del brand che ne rappresenta appieno lo stile e lo spirito.

“Doppio Malto Vigevano è la prima nuova apertura del 2018”, racconta Giovanni Porcu, CEO e fondatore di Food Brand, azienda proprietaria del brand Doppio Malto. “Con il ristorante di Vigevano arriviamo a quota 11 punti vendita e puntiamo sempre più in alto per portare la nostra artigianalità in tutta Italia. Per noi la customer experience è un viaggio a 360°: lo storytelling di Doppio Malto coinvolge il cliente non solo a livello gastronomico, ma anche per quanto riguarda l’intrattenimento, dallo sport alle serate musicali”.

Continua la lettura di Birra artigianale pluripremiata, buona cucina e tanto divertimento: Doppio Malto apre a Vigevano #unpostofelice per tutti! su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/attualita/doppio-malto-vigevano-birra-cucina/feed/ 0
Trasporto pubblico: 18,7 milioni per nuovi autobus https://giornaledipavia.it/politica/trasporto-pubblico-187-milioni-per-nuovi-autobus/ https://giornaledipavia.it/politica/trasporto-pubblico-187-milioni-per-nuovi-autobus/#respond Mon, 16 Jul 2018 15:07:21 +0000 https://giornaledipavia.it/?p=7212 Trasporto pubblico: 18,7 milioni per 145 nuovi autobus. Fonta a Terzi: “Miglioreranno servisio e qualità dell’aria”. Trasporto pubblico: 18,7 milioni per nuovi autobus Uno stanziamento di oltre 18,7 milioni di euro, per cofinanziare l’acquisto di circa 145 nuovi autobus da destinare al trasporto pubblico locale. E’ quanto prevede una delibera approvata oggi dalla Giunta regionale […]

Continua la lettura di Trasporto pubblico: 18,7 milioni per nuovi autobus su Giornale di Pavia.

]]>
Trasporto pubblico: 18,7 milioni per 145 nuovi autobus. Fonta a Terzi: “Miglioreranno servisio e qualità dell’aria”.

Trasporto pubblico: 18,7 milioni per nuovi autobus

Uno stanziamento di oltre 18,7 milioni di euro, per cofinanziare l’acquisto di circa 145 nuovi autobus da destinare al trasporto pubblico locale. E’ quanto prevede una delibera approvata oggi dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi.

Fontana, scelta importante che migliora nostro servizio

“Una decisione importante – ha commentato il presidente Fontana – perché oltre a contribuire a migliorare la qualità del nostro servizio di trasporto pubblico, contribuirà ad abbassare il livello di inquinamento grazie a mezzi nuovi e tecnologicamente avanzati”.

Terzi: offerta più attraente

“Si tratta di un investimento importante – ha spiegato Terzi – che consentirà di aumentare i parametri di efficienza e qualità della flotta significa rendere più interessante l’offerta del Tpl lombardo, spingendo un numero sempre maggiore di cittadini a scegliere l’autobus per gli spostamenti quotidiani lasciando l’auto in garage, con ricadute positive, come sottolineato dal presidente Fontana, in termini di diminuzione del traffico e dell’inquinamento. Da questo punto di vista, l’atto approvato oggi rientra tra le misure per la prevenzione e la riduzione delle emissioni inquinanti previste nel Piano regionale degli interventi per la qualità dell’aria (Pria): i nuovi veicoli saranno a basso impatto ambientale”.
I fondi derivano dall’ultimo riparto nazionale per le annualità 2017-2019.

Equipaggiamenti a tutela dei più deboli

“La delibera – ha aggiunto Terzi – prescrive per i nuovi autobus una serie di equipaggiamenti obbligatori volti a tutelare le persone diversamente abili e le famiglie con bambini piccoli. Ogni mezzo, oltre alla postazione riservata ai disabili, dovrà contemplare strumenti idonei ad agevolarne l’accessibilità come una pedana manuale per l’incarrozzamento ed o un elevatore per carrozzelle”.

Mezzi più sicuri

“Grande attenzione anche per il capitolo sicurezza – aggiunge Terzi -. Gli autobus dovranno obbligatoriamente essere predisposti per la videosorveglianza a tutela dei passeggeri e del personale viaggiante, per il conteggio dei passeggeri in salita e in discesa e per il rilevamento della posizione durante la corsa, oltre che del cablaggio per l’installazione di modem/router wi-fi in modo da consentire ai cittadini di navigare in rete agevolmente durante il viaggio”.

Gli stanziamenti

Le risorse saranno ripartite sulla base delle percorrenze (bus km). Di seguito gli stanziamenti suddivisi per Agenzie di trasporto pubblico locale.
– Agenzia di Bergamo: 1,9 milioni di euro
– Agenzia di Brescia: 2,7 milioni di euro
– Agenzia di Como-Lecco-Varese: 2,7 milioni di euro
– Agenzia di Cremona-Mantova: 1,5 milioni di euro
– Agenzia di Sondrio: 0,3 milioni di euro
– Agenzia di Milano-Monza e Brianza-Lodi-Pavia: 9,6 milioni di euro.

Continua la lettura di Trasporto pubblico: 18,7 milioni per nuovi autobus su Giornale di Pavia.

]]>
https://giornaledipavia.it/politica/trasporto-pubblico-187-milioni-per-nuovi-autobus/feed/ 0