Elezioni Comunali 2019: Depaoli lancia la “sua”campagna: “Continuità, sostenibilità e concretezza”. Presentati i candidati della lista “Cittadini per Depaoli”: sono 17 donne e 15 uomini.

Elezioni Comunali 2019 | Depaoli lancia la “sua”campagna

Al Social Bistrot di viale Sardegna si è aperta sabato mattina la campagna elettorale per il secondo mandato del sindaco Massimo Depaoli appoggiato dai Cittadini per Depaoli. La lista civica è formata da diciassette donne e quindici uomini, indipendenti da logiche di partito e uniti da un unico obiettivo: il bene di Pavia.

“Mi candido – ha spiegato il primo cittadino – perché voglio concludere un progetto che ha rappresentato discontinuità.

Crediamo che la politica debba rappresentare le istanze dei cittadini, siamo qui per questo.

Il Social Bistrot è il nostro comitato elettorale, siamo sostenibili e concreti. Siamo fautori di un progetto che ci precede e continuerà dopo la campagna elettorale, e siamo qui per vincere le elezioni sui contenuti, non contando su pacchetti di voti.

Siamo alternativi alla Lega, e certi – ha concluso il sindaco uscente – che al momento opportuno potremo contare sul sostegno di tutte le forze democratiche”.

Biciclettata in centro

Dopo la presentazione alla stampa il sindaco Depaoli e i candidati consiglieri comunali si sono recati in centro in biciclettata, in particolare nelle nuove zone pedonalizzate, ad iniziare da Corso Cavour.

Leggi anche:  Caduta dalla moto e malore SIRENE DI NOTTE

Una scelta per ribadire come, la nuova vivibilità, ottenuta grazie alla chiusura al traffico e al rilancio del cineteatro Politeama, entrato nella Fondazione Fraschini, sia un esempio della concretezza sostenibile dell’amministrazione pavese guidata da Massimo Depaoli.

LEGGI ANCHE: Riccardo Pietrabissa è il nuovo Rettore della Scuola Universitaria Superiore IUSS Pavia

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE