Fabrizio Fracassi è il candidato sindaco della Lega alle prossime elezioni comunali del 26 maggio 2019. Oggi, nello splendido scenario del Naviglio, la presentazione ufficiale alla stampa.

Fabrizio Fracassi candidato sindaco della Lega

E’ stato presentato ufficialmente oggi, venerdì 29 marzo 2019, il candidato sindaco della Lega alle prossime elezioni comunali del 26 maggio, Fabrizio Fracassi. Alla conferenza stampa, tenuta nello splendido scenario del Naviglio erano presenti il segretario cittadino Roberta Marcone, il segretario provinciale Jacopo Vignati, l’europarlamentare Angelo Ciocca e il Ministro Gian Marco Centinaio.

“ Siamo qui – ha detto Fracassi- perché questo è il luogo in cui sono nato e cresciuto. Ogni pavese ha sicuramente un affetto per il luogo in cui vive. Pavia è una città che si ha nel cuore, una città che va amata. Pavia ha grandi ricchezze ma queste ricchezze vanno colte perché Pavia torni ad essere il luogo delle opportunità. Partiamo da qui perché il Naviglio è anche il simbolo del lavoro, dell’agricoltura, della capacità e dell’ingegno, della storia, del commercio, dell’ambiente, della necessità di una rinascita di aree che devono essere riqualificate per tornare ad uno splendore produttivo, storico, ambientale. È il simbolo di uno dei tanti spazi che i pavesi devono riprendersi e sentire proprio. Partiamo da qui perché Pavia deve essere rilanciata. Sono onorato di essere candidato sindaco per la mia città, alla quale non posso che promettere impegno, concretezza e lavoro costante.

Cosa ne pensa di Pavia ultima in classifica tra le province italiane con il miglior clima:

“Questa è una delle prove di quanto è accaduto. Qui parliamo di clima e i miracoli non li possiamo certo fare ma sicuramente anche questo fa parte purtroppo, e sottolineo purtroppo, di tutte le problematiche che ci sono state per quanto riguarda le classifiche a livello generale e che hanno visto questa città cadere in modo profondo e non andare verso l’apice. La bacchetta magica non l’abbiamo ma sicuramente faremo tutte quelle azioni che possono riportare in alto la qualità della vita. Per quanto riguarda il discorso del clima, è chiaro che non è facile però si possono fare una serie di cose per arrivare a raggiungere obiettivi importanti nell’ambito dell’ambiente, e di conseguenza anche nel clima e soprattutto nella qualità della vita. Non è possibile che una città con un fiume, con i Navigli, con la sua Vernavola, con tutto il verde che c’è attorno sia ridotta così. Se stiamo a guardare altre città che sono analoghe per quanto riguarda il numero di abitanti, la dimensione e il territorio hanno classifiche ben diverse. L’obiettivo è quello di scalare tutte queste classifiche a favore ovviamente di tutti i cittadini: per i nostri ragazzi, per i nostri anziani, per tutti noi”.

LEGGI ANCHE: Città italiane con il miglior clima, Pavia ultima in classifica

Leggi anche:  Pestaggio in comunità educativa: in manette due minorenni

Gli interventi immediati di cui necessita il territorio:

“Nell’immediato bisogna lavorare sul discorso della sicurezza, partire con tutte le collaborazioni possibili perchè è importante creare squadra non solo a livello comunale ma anche nel mondo del lavoro, e quindi con le imprese, con le associazioni, con le fondazioni e avviare tutte le operazioni per cogliere le opportunità che si possono presentare a livello regionale, a livello nazionale e europeo. Abbiamo sicuramente delle eccellenze in questa città, che sembrano ormai nascoste, devono rivivere e le collaborazioni diventano fondamentali per andare ad incidere sul discorso della qualità di vita e sul lavoro. A Pavia si trova un’università importante, abbiamo dei poli, in particolar modo per quanto riguarda la medicina, professionalmente molto alti. I nostri ragazzi devono rimanere qui, devono avere le opportunità di crescere e vivere in un contesto che sia un ottimo contesto”.

LEGGI ANCHE: Negata a studenti visita al Parlamento Europeo, Ciocca: “Paura di incontrare un leghista?”

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE