Ponte della Becca e Binaschina, Villani (PD): “Le gare procedono ma troppo lentamente. Necessario accelerare i tempi”.

Ponte della Becca e Binaschina, Villani (PD): “Necessario accelerare i tempi”

“Le gare per la Binaschina e il Ponte della Becca procedono, ma troppo lentamente. È assolutamente necessario accelerare i tempi”, lo ha detto Giuseppe Villani, consigliere regionale del Pd, dopo aver ascoltato le parole dell’assessore regionale alla Mobilità, Claudia Terzi, che rispondeva a una sua interrogazione sullo stato di aggiudicazione delle gare delle due infrastrutture pavesi. Nell’atto, Villani chiedeva alla Giunta di sapere se era stata aggiudicata la gara, ma anche se non era intenzione di Regione Lombardia accelerare le procedure per la redazione dei due progetti e il reperimento dei fondi per la loro riqualificazione.

“Nel Patto per la Lombardia risultano la redazione del Documento di fattibilità per il potenziamento della Sp 40 Binaschina, per un costo di 610.687,87 euro, e la redazione del Documento di fattibilità del Ponte della Becca, per un costo di 800.000 euro – fa sapere ancora il consigliere Pd –. A giugno dell’anno scorso era stata approvata la bozza di convenzione tra Regione Lombardia, Provincia di Pavia e Infrastrutture Lombarde Spa per la redazione del documento di fattibilità per la realizzazione di un nuovo Ponte della Becca e per la riqualificazione del ponte esistente e, a ottobre, la bozza di convenzione tra Regione Lombardia e Infrastrutture Lombarde Spa per la redazione del documento di fattibilità per il potenziamento della Sp 40 Binaschina”.

In Aula, l’assessore “ha assicurato che è stata aggiudicata in via definitiva la gara per lo studio di fattibilità per il Ponte della Becca, mentre è stata aggiudicata solo in via provvisoria quella per lo studio di fattibilità, fondamentale per i finanziamenti, per il potenziamento della Binaschina. Un primo passo, ma insufficiente”, dice Villani.

Leggi anche:  Villani (Pd):  “No alla chiusura estiva della maternità di Voghera”

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE