Re Marcello Florens Vigevano cede nell’ultima partita casalinga dell’anno: Acciaitubi Picco Lecco non fa sconti.

Re Marcello Florens cede alla Acciaitubi Picco Lecco

L’ultima partita casalinga dell’anno vede la Florens cedere 3-1 alla corazzata Lecco Picco, da annoverare l’indisposizione del libero ducale Veronica Giacomel che durante la settimana ha subito un infortunio alla spalla.

Coach Colombo schiera la formazione tipo: Crotti-Facendola al centro, Milocco-Coulibaly mani pesanti, Gullì-Mo in diagonale e la giovane Faverzani come libero.

Primo set

Primo set che vede le ospiti subito mettersi in evidenza (3-6), ma Crotti va a segno in fast due volte consecutive (5-7 e 7-8) ed è ancora equilibrio quando Facendola ferma la pericolosa Stomeo di seconda intenzione (10-11).

Qualche sbavatura in casa ducale consente alle ospiti di ritornare in vantaggio (11-14) e guadagnare il primo sostanziale break. Colombo ricorre per due volte al time out (12-17 e 13-21) e le sue cercano di ricucire lo strappo con una grintosa Coulibaly (16-22 e 17-23) per una Florens che non molla. Il set si chiude però 19-25.

Secondo set

Il secondo parziale vede le ducali mettere in difficoltà Lancini in ricezione (2-1) e Facendola capitalizzare un errore nella metà campo avversaria (3-2). Colombo cerca di interrompere la striscia positiva al servizio delle lecchesi ricorrendo al time-out (4-8) e le lomelline con Coulibaly e Crotti si rifanno sotto (7-11). Mo va a segno nel muro (12-18), ma il finale è tutto lecchese con Santini e Civitico che fanno male (15-25).

Terzo set

La Florens Re Marcello scende in campo nel terzo set senza nulla da perdere e con una ritrovata dose di grinta: ace di Gullí (5-4) ed il muro di Mo (6-4) costringe coach Milano a richiamare le sue, che acciuffano e sorpassano (7-10 e 13-16). Qualche sbavatura nella metà campo delle ospiti consente alle ducali di capitalizzare e portare a casa senza esitare il set (25-23).

Leggi anche:  Giornata Mondiale della Prematurità: Vigevano si tinge di viola

Il quarto set diventa così fondamentale per le lomelline che purtroppo faticano un po’ a ritrovare gli equilibri del terzo e si trovano ad inseguire:l’ace di facendola (7-12), Lancini si insinua nel muro ducale (9-14) e Civitico di potenza in primo tempo guadagna il 12-17. Il finale è tutto in mano all’AcciaiTubi Lecco Picco che con Santini (17-23) e Lancini (17-24) arrivano al primo match ball, annullato da Coulibaly. Sarà la neo entrata Sironi a chiudere set e gara.

Prossimo appuntamento, dopo la pausa natalizia, con l’anno nuovo il 5 gennaio in terra sarda per la trasferta di Palau.

Re Marcello Florens Vigevano – Acciaitubi Picco Lecco 1-3 (19-25, 15-25, 25-23, 18-25)

Re Marcello Florens Vigevano: Gullì 4 (3b, 1m), Facendola 9 (2b, 2m), Crotti 7 (2b, 1m), Coulibaly 17 (1b), Milocco 5 (1b), Mo 14 (3b, 1m); libero Faverzani; Armondi; N.e: Ghia, Trabucchi, Giacomel e Magani. Allenatore Stefano Colombo.

Acciaitubi Picco Lecco: Civitico 11 (1b, 2m), Stomeo 1 (1b), Lancini 16 (4b, 2m), Badini 10 (2b, 3m), Martinelli 19 (4b, 2m), Santini 18 (3m); libero Garzonio; Sironi 1; N.e: Rusconi, Mandaglio, Mainetti, Ferrario e Delloro. Allenatore Gianfranco Milano.

Arbitri: Rezzonico Luca e Mamprin Gessica.

Battute errate/vincenti: Florens 9/12, Lecco 7/12.

Muri punto: Florens 5, Lecco 12.

Errori punto: Florens 23, Lecco 20.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE