Rally Day Golfo dei Poeti: domenica 14 ottobre, la scuderia oltrepadana EfferreMotorsport schiererà due equipaggi.

Rally Day Golfo dei Poeti

Alla 12esima edizione del Rally Golfo dei poeti, la scuderia oltrepadana EfferreMotorsport schiererà due equipaggi.
Sulle prove speciali dello spezzino ci saranno Alberto Biggi e Marco Nari, su Renault Clio S1600 della Lanterna Corse ed i pavesi Pierluigi Sangermani e Paolo Lovati, sulla Mitsubishi Evo IX di proprietà. Alberto Biggi corse su strade simili nel 2013, quando disputò il Rally Colli di Luni, dove si piazzò 3° di classe, sempre su Renault Clio S1600. Pierluigi Sangermani torna dopo l’edizione del 2017 quando vinse in classe N4 piazzandosi 10° assoluto e fu tra I protagonisti. La gara ligure si prospetta molto interessante con piloti liguri e toscani molto agguerriti in tutte le classi ed una nutrita rappresentanza di vetture di classe S1600.

Le prove

La prima prova speciale, molto suggestiva, è immersa nel verde del Monte Parodi che si affaccia sul golfo dei poeti e misura 6,1 chilometri. La PS vede lo start alla fine del paese di Biassa e presenta un misto veloce in leggera pendenza su un’ampia carreggiata, fino al larghissimo tornante “del telegrafo”. La carreggiata poi si stringe sensibilmente aumentando la pendenza fino allo scollinamento della cima di Monte Parodi. Successivamente la carreggiata torna più larga e la seconda metà della prova presenta una pendenza variabile con un tratto di discesa molto veloce, seguito da una pianura altrettanto veloce, per terminare con una breve salita.

Leggi anche:  Sedriano prova la fuga: "+4" sulla Solese

La prova speciale “Stadomelli”, di 6,6 chilometri, si snoda invece lungo il fiume Vara. L’inizio si presenta molto variabile con diversi cambi di pendenza e dopo poche centinaia di metri troviamo il punto più spettacolare del Rally; un tratto di circa quattrocento metri in cui si susseguono una rapida discesa, una leggera piega a destra in pianura e di nuovo una breve salita. Questo settore offre un’arena naturale per il pubblico, che lo scorso anno ha apprezzato i passaggi dei top driver, unici ad aver percorso la sezione in piena accelerazione. La prova prosegue poi con un misto stretto molto tecnico nel sottobosco, fino ad arrivare al paese dove saranno posizionate due chicane di rallentamento in un lungo rettilineo, che a sua volta si immette in uno spettacolare tratto largo in discesa di circa due chilometri, in cui si potrà fare la differenza per la classifica.

Partenza e arrivo

Il 12° Rally Golfo dei Poeti scatterà alle 10.01 di domenica 14 Ottobre dal Centro Commerciale le Terrazze a La Spezia, mentre l’arrivo è previsto alle ore 18.05 al Museo Storico FS, con successiva premiazione alle 18.15 al Centro Commerciale “Le Terrazze”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE