StraGualdrasco: vincono Karin Angotti e Alessandro Bossi. I due atleti del GP Garlaschese hanno dominato dal colpo di pistola d’avvio al nastro di lana d’arrivo imponendo un ritmo elevato.

StraGualdrasco: vincono Angotti e Bossi

Karin Angotti e Alessandro Bossi sono i vincitori della corsa su strada StraGualdrasco, dodicesimo memorial Gianfranco Sacchi e Davide Barbieri, disputata a Gualdrasco lo scorso 21 Luglio. I due atleti del GP Garlaschese hanno dominato dal colpo di pistola d’avvio al nastro di lana d’arrivo imponendo un ritmo elevato e mettendo in luce una grande resistenza per nulla scalfita dal gran caldo. Circa trecento i partecipanti, di cui oltre un centinaio quelli alla gara agonistica, ventitreesima prova del Grand prix Seniores Fidal Pavia.

Due i tracciati

L’evento organizzato dal Comune di Gualdrasco, dal Circolo Giovanile di Gualdrasco e dall’Atletica Iriense di Voghera era inserito all’interno della Sagra che anima il piccolo comune nei pressi di Pavia e prevedeva due tracciati, uno di 5 chilometri su due giri per donne e uomini ultrasessantenni, l’altro di 8 chilometri per le restanti categorie maschili.

Entrambi i percorsi, in parte sterrati, partivano ed arrivavano dalla piazza principale del paese sviluppandosi nelle campagne adiacenti a Gualdrasco fra campi di granturco e risaie.

«Siamo soddisfatti – spiega l’organizzatore Amilcare Nardi – nonostante il caldo in tanti hanno voluto correre la nostra gara. Grazie ai volontari dell’Atletica Iriense, del Circolo giovanile e dell’Associazione genitori la manifestazione ha avuto grande successo».

Il percorso breve

Fra le donne, sul percorso breve, Simona Bracciale (GP Garlaschese) è stata la vincente fra le Over23, davanti alla compagna di casacca Michela Bosco e Katia Le Rose (Atl. Pavese). Nelle Over35 alle spalle della vincitrice Angotti si classificano la comasca Francesca De Gennaro (Pol. Pagnona) e Svelica Strada (GP Garlaschese). Fra le quarantenni Silvia Malagoli (GP Garlaschese) ha preceduto Barbara Sacchi (Running Oltrepo’) ed Emanuela Pasotti (GP Garlaschese). Fra le cinquantenni la cremasca Liliana Maccoppi (Bike & Run) ha vinto sulla milanese Lorena Panebianco (GS Zeloforamagno) ed Anna Cuzzoni (Run8 Team). Le Over60 hanno visto protagonista la rientrante Giordana Baruffaldi (Run8 Team), che ha fatto meglio di Antonietta Mancini (GP Garlaschese) e di Rosanna Rossi (Atletica Iriense Voghera). Nelle Over70 doppietta Atletica Pavese: Carilla Invernizzi batte Francesca Mattiolo terza Maria Pirastu (Avis Pavia).

Leggi anche:  Calcio: Legnano vola, Aurora frena, Concordia sorpassa

Sul medesimo tracciato hanno gareggiato anche gli uomini ultrasessantenni con le seguenti graduatorie di categoria: nella Over60 Roberto Melani (100 Torri) si è imposto sui milanesi Marco Torrente (GS Zeloforamagno) e Giuseppe Gustamacchia (Atl. Lambro). Giuseppe Fiini (Atl. Pavese) ha primeggiato fra gli Over65, superando in volata Claudio Baschiera (Atletica Iriense Voghera) e, più staccato, Ambrogio Pagani (Triathlon Pavese). Fra gli Over70 Francesco Puccio (Atl. Pavese) ha vinto su Angelo Nardi (Atletica Iriense Voghera) ed Enzo Capuzzo (Avis Pavia).

Il tracciato lungo

Sul percorso maggiore le classifiche di categoria sono state appannaggio di Mohamed Ben Kacem (GP Garlaschese) che ha vinto fra gli Over35, davanti all’emiliano Simone Pau (GP Quadrifoglio) e ad Emanuele Massoni (GP Garlaschese). Fra gli Over23 dopo il trionfatore Bossi si piazzano Abdulai Kaulibli (Atl. Pavese) e Luca Albanesi (Avis Pavia). Negli Over40 successo per Sandro Lanterna (GP Garlaschese) che ha anticipato il compagno di societa’ Loris Gobbi e il milanese Alessandro Carminati (Tapascione Running). Fra gli Over45 podio di tutto rispetto con Giuseppe Sorrentino (Atl. Casone Noceto) a precedere Aziz Merliani (GP Garlaschese) e Fabio Giani (Running Oltrepo’). Gianluca Atzori (GP Garlaschese) ha centrato la vittoria fra i cinquantenni, a discapito di Andrea Ballerini (Running Oltrepò) e Fulvio Bruschi (US Scalo). Fra gli Over55 Giuseppe Magliano (100 Torri), ha avuto la meglio sul tortonese Vittorio Iannello (Azalai) e Davide Legnari (Atl. Pavese). Nella categoria Under23 ha infine vinto Samir Ahmed (TDS).

Le altre premiazioni

A chiudere le premiazioni di società ed individuali con il primo cittadino Roberta Bonetti a fare gli onori di casa; fra i gruppi più numerosi il GP Garlaschese sopravanza l’US Scalo e l’Avis Pavia. Nei riconoscimenti individuali spiccano le medaglie d’oro del memorial donate al primo uomo dal sindaco, nipote di Gianfranco Sacchi, e alla prima donna dal padre di Davide Barbieri.

Le classifiche della gara sono consultabili sui siti www.FidalPavia.it e www.podisti.net. Il prossimo appuntamento in provincia di Pavia per Seniores e Master è per la serata di Venerdì  26 luglio a Pozzolgroppo per l’edizione 2019 della corsa in montagna “Marcia delle Pesche”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE