Re Marcello Florens Vigevano: prima di campionato tra le mura domestiche per le ducali, che non si fanno intimorire dall’emozione del debutto e chiudono la pratica Lurano in poco più di un’ora di gioco.

Re Marcello Florens Vigevano – Pneumax Volley Lurano

Prima di campionato tra le mura domestiche per la Florens Re Marcello, che non si fa intimorire dall’emozione del debutto e chiude la pratica Lurano in poco più di un’ora di gioco, con il parziale netto di 3-0. Coach Colombo schiera: Milocco e Coulibaly schiacciatrici, Crotti e Facendola al centro e la diagonale palleggiatore-opposto GullìMo.

Primo set

Parte al servizio la Pneumax Lurano, con Milocco che subito rompe gli indugi e mette a terra il primo punto della stagione su ricostruzione. Avvio di gara equilibrato, ma le ducali iniziano a macinare punti grazie ad una grintosa Coulibaly (7-3), che con un altrettanto pericoloso turno in battuta mette in difficoltà la ricezione delle ospiti e porta all’allungo sul 15-7. Finale di set in totale gestione per le padrone di casa e Facendola chiude con un muro sul 25-15.

Secondo set

Nel secondo set le bergamasche provano ad imporsi allungando gli scambi e con alcune pericolose finalizzazioni, Cester e compagne, infatti si mantenengono in scia fino a metà set (13-12 e 14 pari).
La giocata di seconda intenzione della giovane regista ducale Gullì (16-15) è l’inizio della cavalcata vigevanese, che con un buon break guadagnato da Crotti, Mo e Coulibaly, chiude 25-15 con un ace della stessa Crotti al servizio.

Terzo set

Nel terzo parziale la Florens Re Marcello parte determinata a chiudere il conto e coach Fabbri ricorre al time out quando il tabellone segna 10-5. Il finale di gara è tutto targato Vigevano (14-7, 19-13 e 21-13), Gullì a muro chiude set e gara per 25-15.

“La prima di campionato è per tutti sempre un esordio – le parole di coach Colombo al termine della gara – e per questo sono soddisfatto del risultato ottenuto. Siamo un gruppo relativamente giovane sia anagraficamente sia dal punto di vista dell’amalgama, quindi è per noi molto importante crescere insieme e macinare gioco, considerando oltretutto l’arrivo di Gullì a preparazione iniziata, a causa dell’infortunio di Trabucchi. Temevo che una formazione rodata come quella di Lurano avrebbe potuto impensierirci vantando di un’ottima intesa fra le proprie giocatrici, visto i pochi inserimenti nella formazione titolare rispetto alla scorsa stagione. Così non è stato e siamo state brave a far valere il nostro valore tecnico.”

Sabato prossimo “prima” trasferta sul campo dell’insidiosa Lilliput Settimo Torinese.

Re Marcello Florens Vigevano – Pneumax Volley Lurano 95 3 – 0
(25-15, 25-15, 25-15)

Leggi anche:  Bareggio e Settimo Milanese sugli scudi

Re Marcello Florens Vigevano: Gullì 2 (1m), Facendola 6 (1b, 1m), Crotti 10 (3b, 3m), Coulibaly 17 (1b, 3m), Milocco 17 (2b), Mo 11; libero Giacomel; N.e: Ghia, Faverzani, Trabucchi, Armondi e Magani. Allenatore Stefano Colombo.

Pneumax Volley Lurano 95: Micheletti 1, Rossi 7, Rettani 9 (3m), Monforte 1 (1m), Cornelli 6, Cester 6 (1m); libero Ardo; N.e: Ferri, Messaggi, Rocchetti e Bosisio.

Arbitri: Luca Cerchiari e Alessandro Laurita.
Battute errate/vincenti: Florens 11/7, Lurano 4/0.
Muri punto: Florens 8, Lurano 5.
Errori punto: Florens 15, Lurano 12.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE