Re Marcello Florens Vigevano soffre ma si rialza: le ducali nella partita casalinga con Acqui passano la tie-break.

Re Marcello Florens soffre ma si rialza

Partita casalinga tribolata per le ducali che trovano nell’Acqui della ex Alice Martini, una bestia nera che le mette in difficoltà nei primi due set su cui riescono a recuperare e chiudere al quinto, guadagnando così 2 dei 3 punti in palio.

Primo set

Vigevanesi, in assetto standard con Trabucchi in regia, che si portano sul 3-0, ma è proprio la ex tigre Martini a mettere a segno il primo punto delle avversarie. Si procede punto a punto con le termali che da subito mettono in chiaro che il match non sarà una passeggiata: Mo a segno in battuta (6-4) e Martini è pericolosa in attacco (9-7). Colombo avvicenda Gullí a Trabucchi in cabina di regia, le ospiti forzano il servizio (20-20) e sfruttano il muro vigevanese per sporcare il gioco. Il set si chiude 23-25 con una pipe in rete di Coulibaly.

Secondo set

Si ritorna in campo nel secondo parziale con capitan Trabucchi e sul 5-8 ancora l’avvicendamento in palleggio, Facendola e compagne riagganciano (9-9), ma Acqui non desiste e conduce, costringendo coach Colombo a richiamare le sue sia sul 12-14 sia sul 14-18. Martini conquista il set ball (19-24) che viene inizialmente annullato, ma il set si chiude per 20-25.

Terzo set

Terzo set decisivo per la Florens Re Marcello per invertire la tendenza, ma le ospiti non paiono dome: rientra capitan Trabucchi sul 3-9,coach Colombo richiama le sue (5-12) e al rientro le ducali iniziano a rosicchiare qualche punto. Milocco e Mo infastidiscono in attacco ed al servizio (10-13), Trabucchi acciuffa il pareggio complice il nastro (18-18). Le ospiti si innervosiscono, le vigevanesi chiudono per 25-21 riaprendo così la gara.

Leggi anche:  Uomo aggredito a Casorate, 37enne in ospedale SIRENE DI NOTTE

Quarto set

Si riparte con la Florens Re Marcello che è decisa ad andare al quinto: Facendola e Crotti a muro firmano il 6-4 prima e l’8-7, le termali però restano in scia fino al 18-17.Il rientro in campo dopo il time out è biancorossoblu: Coulibaly in pipe (20-17) e Trabucchi mura Mirabelli (21-17). Le due formazioni iniziano a percepire la tensione della fase calda del match, ma le padrone di casa si mantengono più lucide e pareggiano i conti (25-21) e si va al tiè break.

Quinto set

Il quinto set vede Acqui insidiare le ducali con i mani out di Mirabelli e Cicogna (4-4), risponde Milocco in pipe (8-7), ma le ospiti non mollano costringendo Colombo al time out prima sull’11 pari e poi sul 13-12. Una sontuosa Coulibaly al rientro va segno per due volte consecutive (14-13) e si chiude set ed incontro con un’imprecisione delle termali (15-13).

Sabato prossimo appuntamento in casa della capolista di Futura volley Giovani Busto Arsizio alle ore 21,00.

Re Marcello Florens Vigevano – Arredo Frigo Makhymo Pallavolo Acqui 3-2 (23-25, 20-25, 25-21, 25-21, 15-13)

Re Marcello Florens Vigevano: Trabucchi 5 (1b, 3m), Mo 17 (3b, 2m), Facendola 14 (1b, 2m), Crotti 7 (2b), Coulibaly 17 (1b, 1m), Milocco 12 (1m) ; libero Colombo; Gullì 3 (1m); N.e.: Armondi, Ghia, Faverzani, Giacomel e Magani. Allenatore Stefano Colombo.

Arredo Frigo Makhymo Pallavolo Acqui: Catozzo 1 (1b), Martini 11 (1b, 2m), Rivetti 11 (3b, 2m), Cicogna 21 (3b), Mirabelli 23 (1b, 2m), Mirabelli 10 (3b); libero Ferrara ; Sassi ; N.e.: Marenco, Oddone, Sergiampietri e Pricop. Allenatore Ivano Marenco.

Arbitri: Mutti Riccardo e Argirò Luigi.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE